Ricetta Bolognesi, fragranti pizze farcite tipiche dello street food catanese

Ecco la ricetta di un grande classico della tradizione catanese: le Bolognesi, pizze farcite super saporite! Scopriamo come realizzarle in casa.

ricetta catanese Bolognesi pizze farcite gustose
Bolognesi (Foto Pinterest @unasicilianaincucina)

Le Bolognesi sono un classico della rosticceria catanese. Ogni città della Sicilia ha il suo pezzo forte e c’è da dire, che ovunque si vada e di qualsiasi cosa si tratti, la cucina è irresistibile.

Una tra le tante ricette ghiotte e saporite è sicuramente quella del capoluogo etneo, le Bolognesi. Realizzate con una base di pizza, ripiene di ragù e sigillate con pasta sfoglia, le Bolognesi sono assolutamente goderecce.

Si crede che il loro nome deriva proprio dal ripieno del ragù anche se in realtà possono essere farcite in diversi modi. Ora, si trovano anche ripiene di pomodoro, prosciutto e mozzarella oppure besciamella, prosciutto e funghi.

Ad ogni modo, anche se non sono leggerissime, sono incredibilmente gustose ed è difficile come impensabile non mangiarle.

Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento per preparare la ricetta delle Bolognesi, pizze farcite dal gusto unico. Una vera goduria per tutti i tipi di palati.

Bolognesi: la ricetta delle pizze farcite più goderecce che ci siano. Il procedimento

Per realizzare la ricetta delle pizze farcite catanesi, le Bolognesi, vi basterà seguire questo procedimento passo dopo passo. Ci vuole un po’ di pazienza, ma vi assicuro che ne varrà la pena!

ricetta Bolognesi pizze farcite catanesi gustose
Rotolo pasta sfoglia rettangolare (Foto di emberiza AdobeStock)

INGREDIENTI (dosi per 17 Bolognesi)

  • 1 kg farina 0
  • olio extra vergine d’oliva qb.
  • 2 uova
  • 3 rotoli pasta sfoglia
  • 30 g sale
  • 600 ml latte temperatura ambiente
  • 500 g polpa di pomodoro
  • 400 g prosciutto cotto
  • 1/2 bustina lievito di birra secco
  • 500 g fiordilatte
  • 100 g strutto
  • 50 g zucchero

PREPARAZIONE (circa 200 minuti)

Iniziate la ricetta versando la farina in una ciotola bella capiente. Sciogliete il lievito secco in mezza tazza di latte (la quantità prendetela dal totale) dopodiché versatelo nella farina.

Unite il resto degli ingredienti. Quindi, aggiungete lo strutto, l’uovo, il sale, lo zucchero e impastate per circa 10 minuti. Trascorso il tempo, trasferite il composto su un piano da lavoro e lavoratelo per altri dieci minuti.

Ora, rimettete l’impasto in una ciotola infarinata e lasciatelo lievitare in forno spento ma con luce accesa per un paio d’ore. Trascorso il tempo di lievitazione, dividetelo in palline da 100 g l’una.

Adagiate ciascuna pallina su una teglia rivestita con carta da forno e fatele lievitare fino al loro raddoppio di volume. Nel mentre, preparate il condimento.

Condite il pomodoro con sale e olio extra vergine d’oliva, tagliate a fettine sottilissime o tritate i fiordilatte e preparate il prosciutto cotto.

Come assemblare le Bolognesi: la tecnica facilissima

Aprite i rotoli di pasta sfoglia e formate dei dischi aiutandovi con un coppapasta. Ora, schiacciate ciascuna palla di impasto e dategli una forma circolare con un diametro di circa 15 cm.

Adagiate al centro di ciascun disco di impasto il pomodoro, il prosciutto cotto e la mozzarella. Sbattete l’uovo e un goccio di latte. Spennellate i bordi con il composto di uova e chiudete con il disco di pasta sfoglia.

Spennellate anche la superficie di ciascuna Bolognese, fate una piccola incisione al centro e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Calzone di pasta sfoglia. L’alternativa al classico lievitato: la ricetta

ricetta Bolognesi pizze farcite catanesi gustose
Impasto diviso a palline per fare le Bolognesi catanesi (Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Gabriele Bonci ci spiega come fare il lievito madre liquido. La preparazione da fuoriclasse

A cottura ultimata, sfornate la teglia e lasciate intiepidire. Non vi resta che servire e gustare questa delizia irresistibile.

Buon appetito a tutti!