Rimuovere le incrostazioni dalla teglia del forno bruciata? Con questi trucchi è semplicissimo

La teglia del forno rimane piena di incrostazioni e non si sa come rimuoverle del tutto? Ecco dei metodi molto facili che consentono di eliminarle completamente.

eliminare incrostazioni teglia
Teglia incrostata (AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Il “dopo caffè” può essere pericoloso. Attenzione: lo fai sempre ma..
  2. Muffin salati con solo 130 kcal. Ti bastano pochi ingredienti: finiranno in attimo
  3. Babbo Natale di cioccolato: test scientifico trova tracce pericolose

Può capitare che se lasciamo cuocere i cibi un pò troppo o a calore troppo alto, ma anche per l’effetto di certi ingredienti nelle teglie del forno si creano delle incrostazioni che poi non è semplice rimuovere.

Le puliamo a fondo, con le spugnette apposite e i detersivi con maggior potere scrostante, ma le fastidiose incrostazioni non vanno via completamente e ne rimane sempre un pò, magari anche solo uno strato sottile.

Di solito sono le teglie in alluminio quelle maggiormente predisposte a questo problema, quelle antiaderenti sono sogggette alla stessa cosa e anche quelle in acciaio inox non sono esenti da bruciature e residui che si depositano sul fondo e inoltre sono anche le più faticose da scrostare.

Per avere la teglia del forno pulita perfettamente e libera da residui che sono anche dannosi per la salute, c’è però una soluzione.

I modi per eliminare le incrostazioni dalla teglia del forno

Le bruciature e incrostazioni nelle teglie del forno oltre ad essere una questione di igiene e di bellezza degli utensili, che se integri hanno un aspetto decisamente migliore, riguarda appunto anche il nostro benessere perché è risaputo che i residui e le bruciacchiature fanno sprigionare sostanze tossiche presenti nelle stoviglie che poi all’uso successivo si impregnano nel cibo che mangiamo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

eliminare incrostazioni teglia
Sapone liquido per piatti (Canva)

Ma per risolvere il problema ci sono dei modi, tutti molto semplici. Il primo metodo si attua lasciando in ammollo la teglia sporca con acqua molto calda e un pò di sapone liquido per piatti.

Bisognerà lasciar agire per diverse ore, anche tutta una notte e poi per rimuovere le incrostazioni basterà sciacquarla sotto l’acqua corrente passandola con una spugna.

Se però non si vuole usare detergenti e optare per una solutzione più naturale si può scegliere di usare il bicarbonato di sodio. 

Bisogna creare una sorta di crema mescolandolo con dell’acqua e poi lasciarlo agire nella teglia per alcune ore.

eliminare incrostazioni teglia
Bicarbonato di sodio (Foto di NatureFriend da Pixabay)

Allo stesso modo si può fare una mistura di sale, limone e aceto di vino e usarla come scrostante con cui mettere la teglia in ammollo. Dopo, in entrambi i casi si dovrà solo sciacquare e rimuovere le incrostazioni con estrema facilità in una mossa.