Ritmo sonno-veglia alterato? Carenza di serotonina: curare l’alimentazione aiuta

La carenza di serotonina nel corpo può causare conseguenze sulla salute, vediamo allora come rimediare con metodi naturali

Riposare
Riposare-foto instagram

La serotonina è un neurotrasmettitore noto come l’ormone del buonumore, è sintetizzato nel cervello e in altri tessuti. Influisce sull’umore e altre funzioni dell’organismo.

Questo neurotrasmettitore è in grado di regolare il ritmo sonno-veglia, ma non solo, regola anche l’appetito, la temperatura corporea, preserva la salute delle ossa, tiene sotto controllo la pressione sanguigna e regola anche i livelli dell’ormone della crescita.

Previene  l’emicrania e regola persino la rabbia e l’aggressività. Inoltre è in grado di donare sensazioni di piacere e favorisce la memoria.

Le conseguenze della carenza di serotonina nel corpo

Integratori
Integratori-getty images

Dal momento che la serotonina ha molti benefici per il corpo, vediamo cosa accade quando invece c’è una carenza. Intanto normalmente se manca la serotonina il motivo è da attribuire a una mancanza di tripofano.

Causata da cambiamenti ormonali che possono riguardare l’adolescenza, menopausa, gravidanza, stress, alimentazione non equilibrata e carente di proteine.

La carenza è attribuibile anche a fattori genetici che di solito si occupano di regolare la produzione e il metabolismo del neurotrasmettitore. Può inoltre dipendere da un uso a lungo termine di alcuni farmaci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Bisogno di maggiore vitalità? 20 alimenti ricchi di fosforo che possono aiutarti

I sintomi riconducibili ad una mancanza di serotonina sono i seguenti: aggressività, umore depresso, ansia, insonnia, nausea, affaticamento, problemi all’apparato digestivo o gastrointestinale e anche aumento della fame e quindi del peso corporeo.

Per sopperire alla mancanza della serotonina si possono adottare alcuni rimedi naturali che sono efficaci. Intanto come prima cosa è consigliato fare molta attività fisica con costanza, perché questo permette di ridurre lo stress.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Negroni, il cocktail dal gusto secco e amaro compie 100 anni. Ricetta veloce

Alimentazione
Alimentazione-getty images

Un altro aspetto fondamentale è quello di curare l’alimentazione mangiando alimenti ricchi di triptofano che di solito si può trovare nelle carni rosse, nelle noci e anche nel formaggio. Per prevenire la carenza di serotonina si dovrebbe anche limitare l’assunzione di carboidrati semplici e della caffeina.

I rimedi naturali che possono aumentare il livello di serotonina nel corpo sono, la rhodiola rosea ad esempio, che è ricca di un anticipatore della serotonina. Anche alcuni integratori possono ottenere lo stesso risultato, soprattutto l’acido folico che è la vitamina B9.