Rotolo al Tiramisù senza cottura: il trucco infallibile per non rovinarlo

Rotolo al Tiramisù senza cottura: il trucco infallibile per non rovinarlo

LA PREPARAZIONE
di Rosaria Cacciapuoti

Rotolo al Tiramisù senza cottura:il trucco infallibile per non rovinarlo quando è il momento di arrotolare e farlo perfetto

Rotolo al Tiramisù senza cottura: il trucchetto infallibile per non rovinarlo

Una variante alla classica presentazione del tiramisù è proprio il rotolo! Un modo davvero simpatico per offrirlo agli ospiti, evitando quindi la solita stratificazione di crema e savoiardi. Ma come si prepara? Lo scopriamo subito con la ricetta che di seguito vi darò!

LEGGI ANCHE >> Plumcake ai 7 vasetti 

Rotolo al Tiramisù senza cottura: i trucco infallibile per non rovinarlo

Gli ingredienti che ci serviranno per formare l’impasto del nostro rotolo sono:

  • 300g di Savoiardi
  • 180g burro
  • 150ml di latte
  • 3-4 cucchiai di caffè non zuccherato

Invece per preparare la crema al suo interno, ci serviranno

  • 350ml di panna
  • 180g di mascarpone
  • 80g zucchero a velo
  • gocce di cioccolato
  • qualche cucchiaio di caffè

Procedimento

La prima cosa che andiamo a fare è quella di preparare il caffè, facciamolo un po’ prima di preparare tutto il dolce così avrà il tempo di raffreddarsi. Ne servirà un bicchiere. Da parte tritiamo riducendo in farina i savoiardi, ai quali andiamo ad aggiungere il burro fuso, il latte ed il latte. Mescoliamo il tutto e lasciamo in frigo per 5/10 minuti. Nel frattempo prepariamo la crema: montiamo la panna e lasciamola in frigo. Da parte unire il mascarpone con lo zucchero a velo e lavorarlo fino ad ottenere un composto cremoso, dopodiché aggiungete qualche cucchiaio di caffè per dare sapore e colore e continuare ad amalgamare fino a quando il composto non sarà diventato una crema liscia.

Teniamo da parte. Riprendiamo dal frigo l’impasto che abbiamo preparato e rivestiamo la parte posteriore di una placca da forno con della carta forno, e al di sopra stendiamo con un matterello l’impasto. Lo spessore non deve essere troppo sottile, ma nemmeno troppo doppio, livelliamo i bordi. Il trucchetto che sto per svelarvi è questo: una volta ottenuta una base compatta lasciamola in freezer per 15 minuti, per darle il tempo di solidificarsi un po’ così che potremo arrotolarlo con più facilità ed il nostro rotolo non si rovinerà.  Nel frattempo riprendiamo la panna ed il mascarpone, e piano piano incorporiamo il mascarpone alla panna, compiamo questa operazione con una spatola e facendo movimenti dal basso verso l’alto, per non smontare il composto. Quando avrete aggiunto la crema di mascarpone e caffè alla panna, inseriamo in abbondanza le gocce di cioccolato. Trascorsi i 15 minuti riprendiamo la nostra base dal freezer e farciamola con la crema, evitando di andare troppo fuori dai bordi. Dopodiché con calma, cominciamo ad arrotolare su se stesso il rotolo farcito. Una volta formato il rotolo, far riposare in frigo per almeno 2 ore oppure per 40 minuti in freezer. Quando si sarà solidificato, rimuovere la carta forno e decorare a proprio piacimento.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post