Rotolo rustico, veloce e facile da preparare: il segreto per renderlo…

Rotolo rustico, veloce e facile da preparare: il segreto per renderlo morbido

LA PREPARAZIONE
di Vittoria D'Angelo

Rotolo rustico, il contorno veloce e facile da preparare: scopriamo insieme il segreto per renderlo morbido e super appetitoso

Rotolo rustico, veloce e facile da preparare: il segreto per renderlo morbido
Rotolo rustico, veloce e facile da preparare: il segreto per renderlo morbido (pixabay)

La ricetta che stiamo per proporvi è davvero eccezionale e vi farà leccare letteralmente i baffi, Un rustico semplicissimo da preparare, non solo gustosissimo, ma anche molto molto veloce. La ricetta che vogliamo proporvi è quella del rotolo rustico ripieno con affettati e formaggio, vedrete, tutti i vostri commensali ne andranno matti. Nel frattempo però vediamo insieme quali sono gli ingredienti e tutti i passaggi per riuscire ad avere un rotolo super gonfio, morbido e ripieno.

Dosi per un rotolo ripieno:

  • 500 gr di farina manitoba
  • 250 ml di acqua
  • 3 gr di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di sale, circa 10 gr
  • 1 uovo per spennellare

  • 200 gr di pancetta a fette o coppa di maiale
  • 200 gr di salame
  • 200 gr di formaggio tenero filante 

LEGGI ANCHE: Pizza in casa: il segreto per un impasto con le bolle, super digeribile

Rotolo rustico, veloce e facile da preparare: il segreto per renderlo morbido

Sciogliete i 3 gr di lievito nell’acqua a temperatura ambiente con un pizzico di zucchero, poi aggiungete la farina, il sale e impastate energicamente. Potete decidere di far lievitare il panetto solo qualche ora e poi farcirlo, oppure fare una lievitazione lunga, da 20 ore, in cui lo impastate due volte, per renderlo molto digeribile. Dopo averlo fatto lievitare come meglio preferite, dividete in due panetti, stendeteli e all’interno alternate una fila pancetta o coppa, una di formaggio e una di salame. Arrotolate con delicatezza e spennellate con l’uovo la superficie.
Infornate in forno statico a 180° per circa 20/30 minuti. N.B. le fette di ripieno devono essere poste nello stesso verso dell’arrotolatura per rendere l’azione più semplice da compiere.

 

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM: https://www.instagram.com/che_cucino.it/

Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina: CLICCA QUI!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post