Se soffri di gastrite devi assolutamente evitare questi cibi. Provaci e la tua vita cambierà!

Cosa fare se soffri di gastrite? Prova a cambiare prima di tutto l’alimentazione. Ecco tutti i cibi che sono assolutamente da evitare.

Se soffri di gastrite cibi da evitare
Gastrite (Foto di ipopba AdobeStock)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

La gastrite è un problema che affligge molte persone, un infiammazione della mucosa gastrica che può essere acuta o cronica e può provocare reflusso, crampi, vomito, dolori addominali e nausea.

Le cause scatenanti di questa patologia possono essere varie e diverse a seconda se si tratta di gastrite acuta o cronica. La prima solitamente è dovuta ad un’alimentazione scorretta o un’indigestione, mentre la seconda potrebbe anche derivare da un’infiammazione batterica.

Cosa possiamo fare per combattere questo disturbo? Accanto ovviamente alle cure farmacologiche, possiamo migliorare il nostro stile di vita adottando un’alimentazione sana e adeguata a questo tipo di problema.

Infatti, ci sono degli alimenti fortemente sconsigliati per chi soffre di gastrite, come anche alcune tecniche di cottura, mentre altri sono da ridurre e assumere con moderazione.

Ma quali sono questi alimenti? Andiamo a vedere nello specifico quali sono gli alimenti assolutamente da evitare e quali assumere con moderazione se si soffre di gastrite.

Quali cibi evitare se soffri di gastrite

Per combattere questo disturbo a cominciare dalla tavola ed evitare bruciori, reflusso e crampi addominali, ci sono alcuni cibi che vanno assolutamente evitati.

Se soffri di gastrite cibi da evitare
L’alcool è da evitare (foto di Pormezz AdobeStock)

Ad esempio, tra gli alimenti da cui stare alla larga ci sono sicuramente al primo posto le bevande gassate, come la coca cola, ma anche le bevande ricche di caffeina come tè e caffè.

Banditi anche tutti i salumi grassi fatti con carne rossa come il salame, la mortadella, il cotechino e la pancetta, e i formaggi stagionati, in particolare quelli piccanti.

Per quanto riguarda i metodi di cottura, è ovviamente altamente sconsigliata la frittura, prediligendo invece cotture al vapore o alimenti bolliti.

No ai superalcolici e alcolici, anche se un bicchiere di vino al giorno durante i pasti è permesso, mentre per il riso, i cereali, la pasta, è meglio consumarli nella prima parte della giornata.

Cosa è invece consigliato inserire nella nostra alimentazione? Si a carni bianche e pesci magri, come orata, branzino, merluzzo e nasello, e via libera alla verdura cotta, in particolare a patate, finocchi, zucchine e carciofi.

Se soffri di gastrite cibi da evitare
I salumi sono sconsigliati (foto di denio109 AdobeStock)

Evitiamo i pasti abbondanti, masticando lentamente per favorire la digestione, e non dimentichiamo di bere molto durante il giorno, in particolare durante i pasti, a piccoli sorsi.