Sformato di cardi veloce ed economico | Copia la ricetta di “E’ sempre mezzogiorno”

Ricetta detox, lo sformato di cardi è depurativo e disintossicamente, ma anche molto gustoso. Rapidissimo da fare e a basso costo, ecco il piatto dei fratelli Billi a “È sempre mezzogiorno”.

sformato cardi fratelli Billi
Sformato di cardi dei fratelli Billi (Facebook)

Il cooking show di Raiuno dell’ora di pranzo, “È sempre mezzogiorno”, condotto da Antonella Clerici in queste settimane si sta dedicando a ricette leggere e disintossicanti, dopo le grandi abbuffate natalizie.

In cerca di semplicità e di piatti a basso contenuto calorico e con ingredienti che agevolino la depurazione dell’organismo una dietro l’altra vengono portate le idee degli chef da replicare.

Come il piatto proposto dai fratelli gemelli Alessandro e Filippo Billi, chef ed imprenditori che lavorano insieme e, quasi indistinguibili l’uno dall’altro, presentano con la loro simpatia, cibi e tecniche sempre sfiziose e facilmente realizzabili.

Nella puntata di mercoledì 11 gennaio hanno voluto proporre lo sformato di cardi. Si tratta di un secondo, ma può benissimo rappresentare un piatto unico se mangiato in una porzione abbondante.

Protagonisti della ricetta sono i cardi, che derviano da una pianta angiosperma che apaprtiene alla famiglia delle Asteraceae.

Noti per le proprietà depurative e disintossicanti, svolgono una funzione epatoprotettiva e sono un vero toccasana per l’organismo. La parte dei cardi che viene mangiata sono i gambi e in questa ricetta sono arricchiti da altri ingredienti per un risultato strepitoso.

Ingredienti e preparazione dello sformato di cardi dei gemelli Billi

Insieme a formaggio, besciamella e filetti di acciughe e uova di quaglia, vien fuori un piatto estremamente saporito che mantiene però leggerezza, poche calorie, è abbastanza economico e anche molto veloce da preparare. 

sformato cardi fratelli Billi
Cardi (AdobeStock)

LEGGI ANCHE: Chiara Maci, ecco il classico detox | Forse non è così? guarda bene

INGREDIENTI

  • 1 Kg di cardi
  • 40 g di formaggio grattugiato
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 noce di burro
  • Succo di 1 limone
  • Sale q.b.

LEGGI ANCHE: Vellutata di cavolfiore con paprika affumicata ed erba cipollina, ricetta facile e vitaminica

Per la besciamella:

  • 50 g di burro
  • 40 g di farina 00
  • 500 ml di latte
  • 1 testa d’aglio
  • 250 g di acciughe sott’olio
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.

Per completare:

  • 10 uova di quaglia sode
  • Prezzemolo q.b.

LEGGI ANCHE: Pappa reale, benefici e controindicazioni del nostro migliore alleato contro i malanni invernali

PREPARAZIONE

Per prima cosa bisogna preparare la besciamella. Dopo aver tagliato gli spicchi di aglio a metà metterli a bollire per 3 volte in acqua o latte, cambiando questi ogni volta.

Preparareil roux in un pentolino facendo sciogliere il burro e unendo poi la farina. Appena si stacca dalle pareti versare il latte caldo e mescolare finché raggiunge il bollore.

Poi, lontano dal fuoco unire l’aglio bollito, aggiungere le acciughe dopo averle sgocciolate e frullare il tutto con il frullatore ad immersione.

Cospargere poi con un pò di noce moscata. Passare poi a pulire i cardi, eliminando la parte esterna e ricavando i gambi e metterli a bollire per 30 – 40 minuti.

Si passa quindi ad imburrare una pirofila e cospargerla di pangrattato. Adagiare uno strato di cardi sistemandoli un pò sovrapposti.

Versare un abbondante strato di besciamella, subito dpo un altro strato di cardi, poi le uova di quaglia rassodate e tagliate a metà , ancora besciamella e sopra un altro strato di cardi. 

sformato cardi fratelli Billi
I gemelli Billi e lo sformato di cardi (Facebook)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM 

Completare con formaggio grattugiato e pangrattato in superficie e infine si mette il tutto a gratinare in forno preriscaldato ventilato a 200° per 40 minuti ed ecco che lo sformato di cardi è pronto per essere gustato caldo e scioglievole.

Impostazioni privacy