Spaghetti ammollicati, aglio, olio e peperoncino. Versione 2.0 di un grande classico – VIDEO

Un primo piatto classico e intramontabile nella versione 2.0 che non vi deluderà: spaghetti ammollicati, aglio, olio e peperoncino. Scopriamo come si preparano.

spaghetti ammollicati aglio olio peperoncino ricetta veloce
Spaghetti ammollicati, aglio, olio e peperoncino (Foto AdobeStock)

Gli spaghetti ammollicati, aglio, olio e peperoncino sono un primo piatto semplice e veloce da realizzare. Il classico piatto che non tramonta mai!

Avete presente quando tornate da lavoro stanchi e affamati e non avete tempo e voglia di stare in cucina? Oppure quando avete ospiti inattesi o quando, a mezzanotte con gli amici, vi viene un leggero languorino?

Ecco in queste occasioni, la ricetta perfetta da proporre è quella che vogliamo illustrarvi oggi. Preparatela e sentirete che bontà. Non importa che ora è…è sempre il momento giusto per una spaghettata!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Avete mai mangiato gli spaghetti così? Questa ricetta vi farà andare in estasi: provare per credere

Spaghetti ammollicati, aglio, olio e peperoncino: ricetta e procedimento

Volete preparare il pranzo o la cena in pochissimi minuti senza troppi sforzi? Allora, la ricetta degli spaghetti ammollicati, aglio, olio e peperoncino fa al caso vostro.

spaghetti ammollicati aglio olio peperoncino ricetta veloce
Ingredienti per aglio, olio e peperoncino (Foto di RitaE da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 350 g spaghetti
  • 3 spicchi aglio
  • 4 filetti acciughe sott’olio (facoltative)
  • 60 g pangrattato
  • Peperoncino qb.
  • Prezzemolo fresco tritato qb.
  • Olio extra vergine d’oliva qb.
  • Sale qb.

PREPARAZIONE (circa 15 minuti)

Iniziate la ricetta mettendo sul fuoco la pentola con abbondante acqua per la cottura degli spaghetti e portatela ad ebollizione. Nel mentre, tostate il pangrattato in un padellino con un filo d’olio.

Mescolate in continuazione finché il pangrattato non risulterà bello dorato e croccante. Spegnete il fuoco e mettete da parte. Ora, prendete una padella antiaderente e bella capiente.

Fate rosolare gli spicchi d’aglio con l’olio extra vergine d’oliva e il peperoncino. Unite i filetti d’acciuga e fateli sciogliere completamente.

A questo punto, se l’aglio è ben imbiondito, unite un paio di mestoli d’acqua di cottura della pasta e fatela bollire. Calate gli spaghetti nella loro pentola e cuoceteli molto al dente.

Ora, scolateli aiutandovi con un forchettone (in questo modo conserverete la loro acqua di cottura) e uniteli nella padella con l’acqua e il condimento.

Risottate gli spaghetti e terminate la loro cottura. Se l’acqua si ristringe e la pasta non è ancora cotta, unite altra acqua di cottura. Giunti al temine, spegnete il fuoco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Spaghetti aglio olio in versione inedita. L’ingrediente segreto li rende speciali

Incorporate il pangrattato e il prezzemolo tritato. Mescolate, preparate le porzioni e servite. In pochissimi minuti avete realizzato una delizia che conquisterà tutti i tipi di palati.

Buon appetito a tutti!