Come fare il succo di limone, la bevanda dissetante più buona della limonata

Preparare in casa del dissetante succo di limone è il modo migliore per affrontare il caldo regalandosi una bevanda da sapore intenso

Succo di limone
Succo di limone (foto da AdobeStock di Joshua Resnick)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il caldo è alle porte ed è arrivato il momento di correre ai ripari contro l’arsura estiva facendosi trovare pronti magari con una fresca e dissetante bevande.

Inutile riempire il proprio frigo con bevande gassate o comunque industriali che riescono a placare la nostra sete soltanto per poco tempo. Molto meglio sarebbe approfittare delle proprietà di uno degli agrumi più profumati che la natura ha voluto donarci.

Con pochi e semplici passaggi è infatti possibile preparare un magnifico succo di limone per avere a portata di mano un ingrediente da usare oltretutto in moltissime ricette.

Sia che si voglia preparare un dolce oppure semplicemente berlo, il succo di limone è perfetto per assaporare il gusto intenso di un agrume capace di far diffondere in un attimo anche un piacevole profumo in tutta la casa.

Succo di limone, come prepararlo

Ottenere un succo di limone fatto in casa è semplicissimo, ovviamente la quantità che riuscirete a ricavarne varierà in base alla quantità di limoni a disposizione e da quanto succo riusciranno a regalarvi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Limoni
Limoni (Foto da Pixabay di Richard John)

INGREDIENTI

  • Mezzo chilo di limoni freschi
  • 250 g di succo di limone
  • 200 g di zucchero

PROCEDIMENTO

Preparare il succo di limone da tenere in casa per preparare bevande dissetanti o dolci appetitosi è molto più semplice di quanto si possa immaginare e richiederà solo pochi minuti del vostro tempo.

Iniziate come prima cosa a spremere i limoni freschi a vostra disposizione e fate passare il succo attraverso un colino per trattenere tutta la polpa. Da mezzo chilo ne potreste ottenere all’incirca 250 grammi.

A questo punto versate il succo in un pentolino e aggiungete lo zucchero. Portate il tutto sul fuoco e aspettate che inizi a bollire.

È importante in questo momento avere la pazienza di continuare a girare con un mestolo di legno affinché lo zucchero non abbia la possibilità di caramellarsi.

Continuate a mescolare anche dopo che il succo ha raggiunto l’ebolizione almeno per un altro paio di minuti.

Ora non vi resterà altro da fare, dovrete infatti solo aspettare che il succo di limone si raffreddi prima di versarlo in una bottiglia da poter conservare tranquillamente in frigo.

Succo di limoni
Succo di limoni (foto da AdobeStock di mraoraor)

Nel caso in cui si volesse usare il succo di limone in una bevanda dissetante non dovrete fare altro che aggiungerne un paio di cucchiaini in un bicchiere d’acqua per regalarvi un immediato refrigerio.