Tiramisù, ma non quello di sempre: la ricetta perfetta per l’estate

Tiramisù, ma non quello di sempre: la ricetta perfetta per l’estate

LA PREPARAZIONE
di Marco
Tiramisù con i biscotti: come preparare un dolce perfetto per le calde sere d’estate… vediamo insieme tutti gli ingredienti e il procedimento
Tiramisù con biscotti
Tiramisù con biscotti, come prepararlo
Cosa c’è di meglio di un bel tiramisù con biscotti per dessert in queste calde sere d’estate? Si ha voglia di caffè dopo la cena, ma di cose calde proprio non vogliamo sentirne parlare. E’ per questo che in tanti scelgono di avere in frigo un po’ di quel dolce semifreddo così amato. Oggi, vi vogliamo parlare di una delle tante varianti dell’amatissimo tiramisù: vi parliamo, infatti, di quello fatto con i biscotti. Di seguito, proponiamo una lista di ingredienti, in modo che possiate controllare se avete già tutto oppure dovete andare al supermercato prima di accingervi a prepararlo. Poi, passeremo al procedimento.

Tiramisù ai biscotti: ingredienti e procedimento

Ingredienti:
280 gr zucchero
110 gr farina
650 gr acqua
2 bustine vanillina
400 gr panna da montare
45 biscotti secchi
300 gr acqua tiepida
2 cucchiaini di caffè istantaneo
Cacao
Procedimento:
Cominciamo con zucchero, farina, acqua da inserire in una pentola. Con l’aiuto di una forchetta o magari delle fruste manuali, iniziate a mescolare. Lasciate che si addensi il tutto ed unite la vanillina. Avrete, a questo punto, una crema da mettere a raffreddare. Intanto, usate le fruste elettriche e montate la panna. Ecco, questo è il momento di unire la crema fredda. Bene, adesso bisogna preparare il caffè con la moka. Intingetevi i biscotti e cominciate a ‘costruire’ il vostro dolce, strato dopo strato. Deve restare in frigorifero per almeno 3 ore, in modo che tutto si compatterà. I biscotti saranno croccanti abbastanza da dare il giusto contrasto alla crema. E’ questo il segreto di questo dolce così buono che gli italiani amano particolarmente. Sarà perfetto da gustare con gli amici, magari in balcone, in giardino o in terrazza, nelle calde sere d’estate dove si cerca nient’altro che qualcosa di fresco.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post