Torta salata di tramezzino, perché mangiarne uno quando puoi gustarne uno maxi?

La torta tramezzino è la versione maxi del più classico panino preparato con il pande bianco morbido. Una goduria per occhi e palato.

torta salata di tramezzini
Torta tramezzino (foto Pinterest di @valentinamasullo)

LE RICETTE PIU’ LETTE DI OGGI:

La torta tramezzino è la versione maxi del morbido e godurioso panino che si è soliti preparare come antipasto sfizioso o pranzo estivo super veloce.

Il procedimento e l’idea è sempre quella di base dei tramezzini ma, invece di tagliare la fetta che esce dalla confezione in mini triangoli da farcire come più ci piace, le si lascia intere e si prepara una mega mattonella di bontà bella e colorata da vedere, ma un gusto da moltiplicare al quadrato.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Antipasto torta tramezzino

Anche in questo caso, la torta tramezzino è ideale come antipasto o super pranzo veloce. Di sicuro saprà come attirare l’attenzione dei commensali. Ecco, quindi, come si prepara questa torta salata.

antipasto torta tramezzino
Tonno in scatola (foto da Adobestock)

INGREDIENTI

  • 250 g di formaggio cremoso a vostra scelta
  • 2 cucchiai di maionese + altra per decorazione
  • 200 g di tonno sgocciolato
  • Pomodorini gialli e rossi qb.
  • Insalata qb.
  • Sale qb.

PROCEDIMENTO (circa 5 minuti)

Preparare la torta tramezzino è davvero semplicissimo proprio come la versione mini; quindi iniziate lavando i pomodorini quindi tagliateli a tocchetti piccoli e scolatevi l’acqua in eccesso.

In una ciotola a parte mescolate il formaggio cremoso con la maionese, il tonno in scatola sgocciolato, i pomodorini precedentemente tagliati, l’insalata e un pizzico di sale. Aiutandovi con una spatola amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere una crema.

A questo punto non resta che assemblare la torta: direttamente su di un vassoio disponete la prima fetta di tramezzino e su di questa stendete una parte della farcia.

Continuate in questo modo, alternando fette di pane morbido e crema al formaggio, fino a completare gli ingredienti.

maionese
Boule di maionese (foto da Adobestock)

Finiti gli ingredienti non vi resta che avvolgere la torta nella pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigo per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo, riprendete la torta e decoratela con ciuffi di maionese e pomodorini gialli e rossi.

La ricetta è solo un’idea ma ovviamente potete farcire questa torta salata con gli ingredienti che più vi piacciono, come prosciutto e salame con guacamole e così via.