Tovaglia sporca a Pasqua? Falla tornare bianca e morbida con questi rimedi

Durante le feste di Pasqua risulta normale che le vostre tovaglie divengano sporche o macchiate per sbadataggine: quando ciò avviene, usate questi tre rimedi per farle tornare bianche e ultra morbide.

tovaglie sporche pasqua
Tovaglia macchiata (monamakela.com da Adobe Stock Photo)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Sembra una focaccia ma è ancora più buona. Ricetta a base di patate da estasi
  2. Muffin alle nocciole con cuore al cioccolato. Un’idea golosa perfetta per gli sgarri del weekend
  3. Timballo di pasta perfetto per Pasqua. Il primo delle feste da fare prima

Pasqua è sinonimo di festa con ospiti in casa ed abbuffate varie. È una delle festività più amate da tante persone sia per il ritrovarsi tra parenti ed amici sia per le classiche uova di cioccolato.

Dunque radunati tutti intorno a una tavola ben preparata, ecco che diamo il via alle danze con antipasti diversi, primi, secondi, contorni e dessert.

Nella foga dell’abbuffata è normale che per sbadataggine, si riversi sulla tovaglia qualche sostanza o alimento che possa macchiarla considerevolmente.

Prima di metterla direttamente in lavatrice o lavarla a mano, vi raccomandiamo questi tre rimedi per far tornare bianca e super morbida una tovaglia sporca. Andiamo alla loro scoperta.

Tovaglia sporca a Pasqua: prova questi rimedi

Il primo pensiero che ci sobbalza in mente quando vediamo una macchia su una superficie bianca è quella di immergerla all’interno di un contenitore di candeggina.

Questo metodo però risulta decisamente aggressivo e può portare alla rovina del materiale di cui è composta la tovaglia.

tovaglia sporca pasqua rimedi
Tovaglia sporca a Pasqua (ronstick da Adobe Stock Photo)

Il primo rimedio da utilizzare è quello di versare su una macchia di piccole dimensioni l‘acqua ossigenata per uso domestico. Cospargetela sulla zona interessata, massaggiatela e lasciate agire per circa mezz’ora.

Una volta terminato questo lasso di tempo, mettetela in lavatrice e aggiungete oltre al classico detersivo due cucchiai di acqua ossigenata. Avviate il lavaggio impostando una temperatura minima di 40°.

Gli altri due rimedi per una tovaglia sporca

In alternativa possiamo usare due ingredienti che tutti troviamo all’interno delle nostre dispense: limone e sale grosso. Il metodo arriva direttamente dagli appunti o dai ricordi delle nostre nonne.

Solo dopo essersi accertati che il capo possa essere lavato ad alte temperature, mettete l’oggetto in questione a bollire per circa 10 minuti aggiungendo il succo filtrato di 5 limoni e un cucchiaio di sale grosso.

rimedi naturali per smacchiare tovaglie
Limone e spremiagrumi per l’ottenimento del succo (Stevepb da Pixabay)

L’ultimo metodo riguarda una sostanza poco nota in questo mondo: il percarbonato di sodio. Il suo costo è decisamente ridotto ed è possibile acquistarlo anche nelle più grandi catene alimentari.

Per utilizzarlo vi basterà fare una pastella densa con la polvere della sostanza in questione e qualche goccia d’acqua. Spalmate il composto sulla macchia e strofinate magari con l’aiuto di uno spazzolino. Il capo tornerà bianco, lucente e morbido come dopo il primo acquisto.