Tre rimedi naturali contro le nevralgie

Tre rimedi naturali contro le nevralgie

La nevralgia è un’infiammazione localizzata del nervo facciale, lombare o sciatico e si presenta sotto forma di un dolore intenso, bruciante, talvolta simile a una scossa che segue il percorso del nervo coinvolto. Fortunatamente il dolore della nevralgia è di solito di breve durata, anche se tende a ripresentarsi. Per alleviare i sintomi possiamo optare per tre tipi di infusi naturali.

Infuso di foglie d’arancio – Le foglie di arancio rilasciano proprietà sedative e analgesiche e inoltre sono impiegate per risolvere problemi di ansia, stress, insonnia, attacchi di asma ed emicranie di diverso genere. In più le foglie di arancio hanno effetto febbrifugo, sudorifere, vermifughe, sono toniche e agevolano le funzioni dello stomaco.

Per realizzare un infuso occorre 1 cucchiaio di fiori d’arancio essiccati da far bollire in un litro di acqua; lasciate riposare l’infuso, filtrate e assumete tre tazze al giorno.

Infuso di erbe miste – Grazie a questo infuso riuscirete a conciliare il riposo e avrà effetti sedativi e analgesici, oltre a rilasciare un rilassante profumo in casa. Vi occorre 1 cucchiaio di scorza d’arancio, 1 cucchiaio di fiori d’arancio e un pizzico di radice di valeriana: fate bollire questi ingredienti in 25 cl di acqua per 3 minuti, lasciate raffreddare, filtrate l’infuso di erbe miste e consumate quando necessario. Se la nevralgia è piuttosto insistente potete assumerne fino a tre tazze al giorno.

Infuso di origano – L’origano non è solo una pianta aromatica utilizzata per insaporire diverse pietanze, ma è anche una pianta officinale con proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie, oltre ad essere un valido digestivo e antiossidante. Per preparare l’infuso di origano vi serve una manciata di foglie fresche pestate leggermente nel mortaio; mettete in acqua bollente per alcuni minuti, poi lasciate riposare e fate degli impacchi sulla zona dolorante al mattino e alla sera. Questo rimedio è consigliato in caso di nevralgia al nervo sciatico e per la lombosciatalgia.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post