Usi alternativi del caffè: maschera di bellezza e anti-cellulite

Usi alternativi del caffè: maschera di bellezza e anti-cellulite

Il caffè è una delle bevande più consumate in Italia, la giusta carica energizzante del mattino, un ingrediente di cui non si può fare a meno per molti. Ma non tutti sanno che può essere utilizzato anche per altri nobili scopi, come ad esempio ridurre la cellulite, per combattere la forfora, per purificare il viso e molto altro ancora.

Contro la forfora – Se avete seri problemi di forfora fate regolarmente lo shampoo, poi utilizzate il caffè per massaggiare i capelli dalla radice verso la punta, avvolgete la chioma con della pellicola trasparente e lasciate agire per un quarto d’ora prima di risciacquare.

Contro la cellulite – Prendete i fondi del caffè e mescolateli con un cucchiaio di bagnoschiuma e un bicchiere circa di acqua tiepida, mescolate il tutto e applicate sulle gambe come se fosse una maschera di bellezza, fate agire per 15 minuti e poi risciacquate. La caffeina aiuta a contrastare il ristagno dei liquidi e aiuta la circolazione del sangue.

Scrub per viso e corpo – Miscelate il caffè in polvere con due cucchiai di olio di oliva e spalmate il composto sul viso o sul corpo; lasciate agire per circa mezz’ora e risciacquate, noterete subito una pelle più liscia e morbida.

Maschera per il viso – Se avete la pelle grassa in una terrina mescolate i fondi di caffè, un cucchiaio di olio di mandorle dolci e un cucchiaino di miele, amalgamate il tutto e applicate sul viso, lasciando agire per una decina di minuti, evitando il contorno degli occhi.

Contro le occhiaie – Per il contorno degli occhi miscelate un cucchiaio di fondo di caffè con uno di yogurt magro, mescolate con alcune gocce di succo di limone e mettete in frigo per mezz’ora, poi applicate sul contorno occhi per circa 15 minuti.

Contro la pelle secca – Il caffè può rivelarsi molto utile anche per idratare la pelle: mescolate un cucchiaio di caffè, un tuorlo d’uovo e alcune gocce di olio extravergine di oliva, applicate la maschera sul viso e fate agire per una decina di minuti prima di risciacquare con acqua fresca.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post