Seconda settimana di Vinòforum a Roma: il programma dell’ultimo weekend

Seconda settimana di Vinòforum a Roma: il programma dell’ultimo weekend

LA PREPARAZIONE
di Gastronauta Solitario

Vinòforum Roma – Dopo l’apertura, lo scorso 11 settembre, prosegue l’edizione 2020 di Vinòforum. A Roma la kermesse enogastronomica in corso al Parco Tor di Quinto.

bottiglie forma concava

Tutti i ritardatari avranno una seconda possibilità. Come ogni anno, Vinòforum si tiene su due weekend consecutivi, quindi coloro che non hanno potuto partecipare all’evento enogastronomico nelle date dall’11 al 13 settembre potranno rifarsi con l’ultimo fine settimana della manifestazione. Dal venerdì 18 a domenica 20 il gran finale dell’edizione 2020 di una delle fiere di settore più attese e partecipate in Italia. Come lo scorso anno Parco Tor di Quinto è la location scelta per organizzare la kermesse che ospita oltre 600 produttori di vino provenienti da tutta Italia, 2500 etichette a disposizione di appassionati ed esperti; molte delle quali accessibili per delle degustazioni gratuite. Con il biglietti d’ingresso alla manifestazione, dal prezzo di 16 euro, si riceverà infatti un calice con un carnet di 10 assaggi di vino tra quelli presenti nei vari stand.

Vinòforum a Roma: c’è anche l’alta cucina

Vinòforum però è anche cibo e alta cucina. Nei 6 temporary restaurants allestiti a Parco Tor di Quinto infatti si alternano grandi nomi della ristorazione romana, che metteranno a disposizione di tutti gli ospiti i loro migliori piatti a partire da un prezzo simbolico e democratico: 6 euro.

Gli chef che saranno presenti a Vinòforum nell’ultimo weekend di manifestazione sono, per quanto riguarda la data di domani 18 settembre, Ciro Scamardella di Pipero (Roma), Adriano Baldassarre della Trattoria L’Avvolgibile (Roma), Giuseppe Di Iorio di Aroma (Roma), Gen Nishimura e Mario Boni di Da Francesco (Roma), Tommaso Pennestri di Trattoria Pennestri (Roma) e Mattia Filosa di Civico 57 (Formia).

Sabato e domenica, serata finale di questa edizione 2020, gli ospiti potranno assaggiare i piatti di Emanuele Paoloni di AquaLunae (Roma), Eleonora Marziali di Centorti (Roma) Arcangelo Dandini de L’Arcangelo (Roma), Giovanni Cappelli de Le Tamerici (Roma,) Davide del Duca di Osteria Fernanda (Roma) e Paolo Trippini del Ristorante Trippini (Civitella del Lago, TR).

Corsi di assaggio, pairing, laboratori su olii e caffè e degustazioni guidate sono solo alcune delle altre proposte di cui gli ospiti di Vinòforum possono beneficiare.

Date le misure anti Covid, i partecipanti sono obbligati a indossare la mascherina. Il ritiro del calice costa 5€ perché, al termine del percorso degustazione, per motivi igienici non verrà riconsegnato ma potrà essere portato a casa.

Ulteriori informazioni sul sito ufficiale dell’evento. 

Cover Ph: Pasquale Alabastro

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post