Rosti zucchine e patate, il contorno con pochi ingredienti ma buonissimo e leggero

I rosti di zucchine con le patate sono un contorno favoloso che si sposa con tanti piatti buonissimi. Si prepara facilmente 

Rosti zucchine ricetta
Rosti zucchine-foto instagram @lamiafamigliaaifornelli

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Se cercate un contorno delizioso ma semplice per accompagnare i vostri secondi piatti di carne o di pesce, potete preparare i rosti di zucchine e patate. Vedrete che cena squisita verrà fuori.

Eventualmente potete anche servirli come antipasto oppure aperitivo. Sono deliziosi e anche leggeri, vengono cotti in forno quindi sono anche più salutari.

La preparazione è molto semplice e veloce e il risultato è davvero incredibile. Vedrete che bontà. Sono perfetti anche come stuzzichini spezza fame.

Ingredienti e preparazione dei rosti di zucchine e patate

Vediamo come preparare in poco tempo e facilmente i rosti di zucchine e patate.

Rosti patate zucchine
Rosti zucchine-foto instagram @sa_che_cucine

INGREDIENTI (4 persone)

  • 1 Cucchiaio pangrattato
  • 1/2 Cipolla rossa Tropea grattugiata
  • 2 Zucchine
  • 3 Patate medio piccole
  • Parmigiano grattugiato
  • Prezzemolo spezzettato
  • Sale
  • Pepe
  • 1 Uovo

PREPARAZIONE (45 minuti)

Come prima cosa, lavare e asciugare bene e poi grattugiare le zucchine e le patate dopo averle sbucciate. Riporre tutto in una scodella e poi aggiungere la cipolla e il sale.

Mescolare in modo adeguato con un cucchiaio e lasciar riposare il composto per alcuni minuti. Strizzare poi con le mani per eliminare l’acqua.

Trasferire poi le verdure in una ciotola pulita e unire il parmigiano, mescolare e insaporire con il prezzemolo e il pepe e amalgamare bene.

Rosti patate
Rosti patate-foto instagram @cuciniamo_con_chicca

Una volta fatto questo integrare l’uovo e mescolare ancora per incorporare il pangrattato e poi compattare bene e realizzare i rosti modellando con una cucchiaiata di composto per volta con le mani.

Adagiarlo poi su una leccarda foderata con la carta e oleata e poi mettere a cuocere dentro al forno preriscaldato per circa 25 minuti a 210°. Quando saranno cotti e dorati portare poi in tavola.