L’acqua in bottiglia che fa bene ai reni, la migliore non è quella che pensi

È italiana l’acqua tra le migliori 10 acque al mondo. Rispetta in pieno i principali parametri e ha ottenuto le più importanti certificazioni. Berla fa benissimo, ecco qual è.

acqua bottiglia migliore
Bere acqua in bottiglia (foto di kieferpix da AdobeStock)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Benedetta Parodi prepara i khachapuri. Perfetti pre Pasqua: sono facilissimi
  2. Polpette di melanzana succulente. Si sciolgono in bocca, una bontà irresistibile
  3. Torta con ovetti, perfetta per riciclare il cioccolato avanzato. I bambini la ameranno

L’acqua è essenziale per il nostro benessere. Bisogna berla e berne tanta, l’indicazione più frequente che viene dagli esperti è di almeno 1,5 l al giorno, in estate anche di più.

C’è la scelta tra l’acqua del rubinetto e quella in bottiglia. L’Italia è tra i paesi europei con i migliori acquedotti per la qualità dell’acqua erogata per cui siamo certamente avvantaggiati.

Ma che venga da sorgenti naturali e poi resa potabile o che sia di acqua sorgiva, deve corrispondere a determinati parametri per essere salutare e di buona qualità.

I criteri che dovrebbero condurre alla scelta di un tipo di acqua piuttosto che un altro sono relativi alla condizione di vita e allo stato di salute di ognuno.

Per ogni stato c’è un particolare bisogno, che sia un bambino, un anziano, una donna in gravidanza o un atleta.

I controlli principali avvengono per evitare o ridurre al minimo la quantità di solfati, di arsenico e di manganese.

Ma poi, i due parametri più importante su cui porre l’attenzione nella scelta di una acqua sono il livello di iodio e il residuo fisso e cioè quanto sale e quanti minerali sono contenuti.

Un problema, inoltre, che le acque in bottiglia presentano è l’imbottigliamento nella plastica che è quello che avviene per la maggior parte.

In questo caso c’è il rischio dei residui di plastica e quindi della presenza degli ftalati, sostanza altamente nociva. Sarebbe da preferire l’imbottigliamento in vetro che per ovvi motivi ha anche costi maggiori.

L’acqua italiana in bottiglia tra le migliori al mondo

C’è un’acqua in bottiglia tutta italiana che rientra nella classifica delle 10 migliori acque del mondo. L’elenco è stato stilato dalla guida alimentare Gayot e tra le eccellenze alimentari italiane c’è a pieno titolo anche l’acqua.

acqua Smeraldina migliore
Acqua Smeraldina in bottiglia (Instagram@acquasmeraldina)

Si tratta dell’acqua Smeraldina, che sorge dai Monti di Deu in Sardegna, vicino Tempio Pausania. Viene imbottigliata a 600 metri sul livello del mare.

Proviene dalla roccia granitica sotterranea e viene filtrata in modo naturale mantenendo così intatti gli oligoelementi ed ha vinto diversi premi.

Già nel 2019 era risultata vincitrice del Berkeley Springs International Water Tasting arrivando poi al terzo posto adesso nel 2022 in quello che nel settore delle acque in bottiglia è il premio più prestigioso.

Risulta povera di sodio e di solfati ed ha un residuo fisso molto basso pari a 142 mg/l. Inoltre ha ricevuto anche le certificazioni relative alla sicurezza alimentare della FDA americana e della BRC.

acqua Smeraldina migliore
Acqua Smeraldina (Pinterest@innaturale.com)

Questo è sicuramente motivo di vanto per l’Italia che annovera anche l’acqua tra le numerose eccellenze di cui è ricca.