Antonino Cannavacciuolo, il suo dolce di Natale speciale | Qualcuno storcerà il naso, non è per tutti

La scelta è innovativa e può sorprendere perché va oltre la tradizione, il Dolce di Natale di Cannavacciuolo sicuramente incontra il gusto di molti e le critiche di altri. Ecco di che si tratta.

Cannavacciuolo dolce natale vegano
Cannavacciuolo e il Dolce di Natale (Facebook – chefantoninocannavacciuolo)

La pasticceria a Natale vede come principali protagonisti Panettone e Pandoro e si sa, è ormai consuetudine che grandi pasticceri e chef stellati ogni anno propongono la loro personale interpretazione di questi dolci classici con aggiunte, modifiche, elementi nuovi o di riscoperta della tradizione.

Si cerca di stupire, certo, ma anche di innovare, di apportare nuovi gusti per esperienze diverse e ricercate. Anche Antonino Cannavacciuolo per questo Natale ha la sua proposta che di sicuro piace a molti e meno ad altri.

Chi associa il dolce natalizio esclusivamente a quelli classici e tradizionali avrà da ridire per la scelta di Cannavacciuolo, ma lo chef pluristellato già da tempo ha deciso di puntare sull’innovazione in cucina e con uno specifico intento ha creato un’opzione natalizia in particolare.

LEGGI ANCHE->Chiara Maci: non è un buongiorno | Il dettaglio che non passa inosservato

Il Dolce di Natale vegano di Cannavacciuolo all’insegna dell’inclusività

Già da tempo insieme alla moglie Cinzia Primatesta, ha voluto far entrare nel suo laboratorio artigianale la pasticceria vegana.

Cannavacciuolo dolce natale vegano
Dolce di Natale di Cannavacciuolo ( Instagram – antoninochef)

Afferma di osservare il mondo che evolve e con l’attenzione alla ricerca delle materie prime e all’acquisizione di certificazioni V-label ha deciso di dar vita a quella che definisce una pasticceria inclusiva.

LEGGI ANCHE->Zia Bene che Buongiorno! | Benedetta Parodi acqua e sapone saluta i fan così

Come lo chef spiega nel suo sito “Io e i miei ragazzi, quest’anno, abbiamo voluto pensare proprio a tutti. Perché Natale è inclusione, condivisione, e tutti devono poter dire di sì al dolce alla fine del pranzo con famiglia e amici.”.

Questo quindi lo specifico intento che lo ha portato a ideare il Dolce di Natale, un panettone vegano dedicato principalmente a tutti coloro che seguono un regime alimentare esclusivamente vegetale.

LEGGI ANCHE->Tappeto infestato dai vermi, c’è la soluzione definitiva. Ti spieghiamo cosa fare

Viene venduto al prezzo di 41 euro per un peso di 750 grammi. Il dolce è realizzato con certificazione V-label e ha un impasto morbido che contiene pepite di cioccolato fondente, arancia e limone canditi e una glassa in superficie fatta con farina di mandorle e nocciole.

Cannavacciuolo dolce natale vegano
Dolce di Natale vegano di Cannavacciuolo (antoninocannavacciuolo.it)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

“Nessuno deve mai rinunciare al gusto della buona pasticceria italiana!” ribadisce nella descrizione del prodotto che deve essere consumato nel giro di una settimana e conservato in un luogo asciutto e lontano da fonti di calore per mantenere al meglio la sua consistenza.