Hai mai assaggiato le scaloppine alla viennese? La versione che non ti aspetti

Le scaloppine sono uno dei piatti preferiti dagli italiani e nella loro variante alla viennese sapranno portare in tavola ancora più gusto e tanta bontà

Scaloppine alla viennese ricetta
Scaloppine (Foto da Instagram @butterfly3830)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Prima o poi tutti ci siamo cimentati nella preparazione delle scaloppine facendole diventare uno dei piatti più presenti all’interno dei nostri menù. Esistono diverse varianti nella loro preparazione e quella viennese è senza dubbio una delle più appetitose.

Il procedimento resta di estrema facilità eppure questa versione delle scaloppine sarà capace di stupire i vostri commensali rendendo indimenticabile un piatto di solito già molto apprezzato.

Le scaloppine alla viennese sono impreziosite da due ingredienti il cui connubio potrebbe sembrare insolito, si tratta infatti del matrimonio fra uova e alici, eppure il risultato vi sorprenderà.

Mettere in tavola questo secondo piatto vi darà la garanzia di servire ai vostri ospiti una prelibatezza unica che, grazie al suo tocco della tradizione d’oltralpe, non farà di sicuro rimpiangere la classica ricetta delle scaloppine tramandata in ogni cucina italiana.

Scaloppine alla viennese, la ricetta

Preparare le scaloppine viennesi è di una semplicità unica, per riuscirci al meglio basta infatti seguire pochi e facili consigli che vi regaleranno una vera e propria gioia per il palato.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Scaloppine alla viennese ricetta
Uova sode (foto di Evgen da AdobeStock)

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE)

  • 500 g di fettine di maiale
  • 4 uova
  • Farina tipo “00” q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Sale e pepe nero q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 limone
  • 50 g di burro
  • 8 alici sott’olio

PROCEDIMENTO (30 MINUTI)

Per preparare le nostre scaloppine nella variante viennese occorre innanzitutto avere cura di battere le nostre fettine di maiale in modo da renderle più sottili e tenere. Intanto mettiamo a cuocere 2 uova in un pentolino per renderle sode.

Intanto sbattiamo le altre uova in una ciotolina aggiungendo del sale e del pepe nero mettendo quindi in due piatti la farina e il pangrattato. A questo punto abbiamo tutto l’occorrente per la panatura delle nostre scaloppine.

Immergiamo le fettine prima nella farina, poi nelle uova e infine nel pangrattato. Mettiamo quindi una padella antiaderente sul fuoco e facciamo sciogliere metà burro insieme ad un filo d’olio. Quando si sarà scaldato per bene aggiungiamo le fettine facendole cuocere per bene da entrambi i lati.

Nel frattempo provvediamo a tritare le uova sode, a sbucciare il limone e a tagliarlo a fette. Intanto in un pentolino avremo messo a sciogliere la restante parte del burro e avremo sgocciolato le alici.

Scaloppine alla viennese ricetta
Scaloppine (Foto da Pinterest di magazinelorenzovinci.it)

Dopo averle cotte versiamo quindi sulle scaloppine un po’ di burro fuso e aggiungiamo le alici e le fettine di limone. Serviamo le scaloppine alla viennese ancora calde aggiungendo le uova sode tritate nel piatto.