Avvolgi le chiavi dell’auto nella stagnola e non te ne pentirai, il trucco per salvare il portafogli

Avvolgere le chiavi dell’auto nella stagnola è un trucco che in tanti stanno mettendo in pratica, con questo semplice metodo si riesce a non far piangere il portafogli

Chiavi dell'auto carta stagnola
Chiavi dell’auto (foto da AdobeStock)

Le auto che le case costruttrici stanno mettendo in commercio negli ultimi tempi sono sempre più evolute ed accessoriate riuscendo a superare di gran lunga i modelli precedenti.

Anche la semplice azione della messa in moto dell’auto ormai è notevolmente cambiata tanto che recentemente quasi tutto hanno abbandonato il sistema di accensione girando la chiave.

Ormai infatti, grazie ad un sistema di collegamento wireless, l’auto rileva in automatico la vicinanza della chiave e permette di accenderla soltanto premendo un tastino.

Un metodo molto ingegnoso che si innesca quando la chiave, e quindi il proprietario, si trovano ad una distanza massima di 2 metri dal veicolo.

Il problema in questi casi però è che da sempre i ladri sanno essere al passo con i tempi e quindi hanno anch’essi sviluppato tecniche ad hoc per riuscire a rubare, senza troppa difficoltà, le auto di ignari proprietari.

Perché avvolgere la carta stagnola attorno alle chiavi della macchina

Ormai anche i ladri si sono specializzati diventando sempre più abili e tecnologici quando si tratta di mettere a segno il furto dell’auto del povero malcapitato di turno.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Chiavi dell'auto carta stagnola
Foglio di alluminio (foto da Pixabay di jacqueline macou)

Sfruttando il sistema di collegamento wireless fra auto e chiavi si stanno sempre di più avvalendo di tecnologie capaci di aumentare di molto il suo raggio di azione.

In questo modo riescono a portar via indisturbati l’automobile senza che il proprietario neppure se ne accorga, almeno fino a quando non decide di riprendere il proprio veicolo.

Per evitare di ricevere un danno considerevole qual è il furto dell’auto il trucco da mettere in campo è davvero di una facilità estrema con un risultato praticamente garantito.

Proteggersi è infatti possibile semplicemente avvolgendo la chiave della propria auto nella carta stagnola. In questo modo si riesce a bloccare il segnale e vanificando così gli sforzi dei ladri.

Un sistema utilissimo per proteggere l’auto e di conseguenza anche il portafogli che non solo si è dimostrato fra i più efficienti ma anche di sicuro fra i più economici.

La carta stagnola è infatti un oggetto che tutti hanno nella propria cucina per conservare gli alimenti, avvolgerne un po’ intono alla chiave bloccando così le frequenze dimostrerà di essere un efficiente antifurto.

Chiavi dell'auto carta stagnola
Ladri d’auto in azione (foto da AdobeStock)

Ovviamente, sembra scontato dirlo, la stagnola dovrà essere rimossa nel momento in cui si ha la necessità di prendere l’auto altrimenti fra questa e la chiave non si potrà stabilire nessun collegamento.