Bignè salati al tonno, raffinati finger food ideali per un antipasto elegante

Classici ma sempre attuali, i bignè salati al tonno sono un ottimo antipasto in particolare per un pranzo o una cena eleganti e raffinati. Una preparazione base farcita da una crema delicata e saporita, ecco come realizzarli.

bignè salati tonno ricetta
Bignè salati al tonno (foto di FPWing da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Cornetti di zucca, perfetti per una colazione autunnale deliziosa e nutriente
  2. Alessandro Borghese e “4 Ristoranti”, iniziano le riprese della nuova stagione. Sorprese incredibili
  3. Olive schiacciate sott’olio, l’immancabile contorno nelle tavole del Sud!

Il bignè salati al tonno sono degli squisiti finger food che possiamo considerare un antipasto vintage, perché il periodo in cui hanno trovato la massima diffusione sono stati certamente gli anni ’80 del secolo scorso.

Ma al di là delle mode, sono sempre buoni e in tal caso da riscoprire, e rappresentano un classico appetizer indicato soprattutto per aprire pranzi o cene, ma anche buffet di occasioni speciali ed eleganti.

Dal sapore delicato ma saporito, i bignè salati al tonno sono composti dalla pasta choux, preparazione base in particolare di dolci, ma che come vediamo in questo caso è neutra e si adatta perfettamente anche a farciture salate.

Realizzare la pasta choux non è difficile, richiede soltanto la giusta conoscenza della tecnica e l’attenzione nel seguire tutti i passaggi per ottenere un risultato perfetto.

Per quanto riguarda il ripieno di questi deliziosi bocconcini c’è una crema al tonno realizzata con pochi ingredienti semplici e un’aromatizzazione sapida che la rende gustosissima e invitante.

Sì, i bignè possiamo acquistarli anche già pronti, ma la soddisfazione di prepararli con le proprie mani è grande e il procedimento, appunto, non è complicato.

Scopriamo dunque come realizzarli per allestire un antipasto semplice nell’aspetto ma sempre raffinato e inoltre, molto appetitoso nel contenuto.

Ingredienti e preparazione dei bignè salati al tonno

La crema al tonno che farcisce questi bignè è resa maggiormente saporita dalla presenza delle acciughe. Se non si ama questo specifico gusto si possono omettere e sostituire con dell’erba cipollina che aromatizza in un modo più delicato ma altrettanto saporito.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

bignè salati tonno ricetta
Bignè (Foto di Kevin Campbell da Pixabay)

INGREDIENTI ( per 20 bignè piccoli)

Per la pasta choux:

  • 75 g di farina 00
  • 125 ml di acqua
  • 50 g di burro
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 2 uova grandi

Per la crema al tonno:

  • 150 g di tonno in scatola all’olio d’oliva
  • 200 g di formaggio fresco spalmabile
  • 2 acciughe sott’olio
  • 1 cucchiaino di capperi

PREPARAZIONE (45 minuti circa)

Si inizia con la preparazione dei bignè. In un pentolino versare l’acqua, il burro e il sale e portare ad ebollizione.

Appena raggiunto il bollore e il burro è completamente sciolto bisogna gettare la farina in un solo colpo e con un cucchiaio di legno mescolare energicamente e velocemente, a fuoco medio, finché l’impasto si stacca dalle pareti della pentola.

Ci vorranno pochi secondi e si formerà un composto morbido e compatto. Quindi trasferirlo su un piano di lavoro e stenderlo con una spatola allargandolo per farlo raffreddare.

Solo dopo che si è raffreddato inserire le uova una alla volta amalgamando e solo dopo che il primo si è assorbito completamente aggiungere il secondo e amalgamare.

A questo punto, quando l’impasto si presenta denso ma non eccessivamente, si può procedere ad inserirlo in una sac a poche e realizzare i bignè direttamente su una teglia rivestita di carta da forno facendo 3 – 4 piccoli coni uno sull’altro con un diametro tra i 3, massimo 4 cm.

Posizionarli un pò distanziati tra loro e poi passare a cuocerli nella parte centrale del forno in modalità statica a 200° per 25 minuti circa. Poi abbassare la temperatura a 180° e lasciarli per altri 5 minuti.

Nel frattempo si può preparare la crema di farcitura. In un mixer mischiare il tonno ben sgocciolato con il formaggio spalmabile. Aggiungere le acciughe e i capperi. Frullare bene il tutto fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

bignè salati tonno ricetta
Crema di tonno (foto di Natalia Mylova da AdobeStock)

Quando i bignè sono pronti non resta altro che tagliarli per metà o solo la calotta superiore e dopo aver inserito la crema in una sac a poche riempirli, poi richiudere con la parte che fa da coperchio. Si conservano in frigo fino a 2 giorni.