Carbonara: il trucco segreto per farla venire cremosa, da fare a…

Carbonara: il trucco segreto per farla venire cremosa, da fare a fine cottura

LA PREPARAZIONE
di Marco

Carbonara: il trucco segreto per farla venire cremosa, come non l’avete mai assaggiata. Ecco cosa bisogna fare a fine cottura

Carbonara trucco cremosa
Carbonara: il trucco per farla venire cremosa

Sapete qual è la ricetta per una carbonara perfetta? In cucina ci sono sempre tantissimi segreti. Segreti che non tutti vi svelano e che non si trovano facilmente in giro. Tutti nascondo (un po’ per gelosia) il proprio tocco segreto per mettere su una pasta perfetta. Un dolce perfetto. Una pizza perfetta. In questo caso, solo per i lettori di checucino.it, sveliamo il trucco per una carbonara che di sicuro non avete mai assaggiato prima. Un metodo che serve a renderla cremosa quanto basta. Forse ne avete già sentito parlare. Forse, però, nessuno vi ha mai detto dell’esistenza di un trucco del genere. Andiamo a vedere più nel dettaglio di cosa stiamo parlando.

Carbonara: come farla venire cremosa

La carbonara è un piatto del popolo. Tutti la possono fare. Tutti se la possono permettere. Basta un po’ di guanciale, al limite pancetta e qualche uovo. Un po’ di pasta e il gioco è fatto! E’ anche uno dei piatti che si può dire ‘dell’ultimo minuto’. Sì, perché è adatto anche a quei pasti last minute che dobbiamo preparare nel minor tempo possibile. Una ricetta veloce, sì, ma che richiede attenzione a sufficienza se si vuole soddisfare i palati più esigenti.

Il trucco sta nel procedimento e non negli ingredienti come in tanti avrebbero potuto pensare. Per prima cosa: calare la pasta e lasciarla cuocere. Nel mentre far soffriggere olio e cipolla tagliuzzata sottile. Quando la pasta (preferibilmente spaghetti) sarà al dente, trasferirla in una padella. Sbattere l’uovo (tre per due persone) con formaggio pecorino e un pizzico di pepe. Versate questi ingredienti sulla pasta cuocendo il tutto a fuoco lento. Dopo un po’, versare sugli spaghetti, le uova e il formaggio appena due cucchiai di acqua di cottura ancora bollente. Non stancatevi di amalgamare il tutto e continuate a girare finché non verrà un bel piatto cremoso.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post