Casa perfettamente pulita in 30 minuti? Come fare e non perdere tempo

Creare un planning delle pulizie non solo è utilissimo ma vi permetterà anche di risparmiare tempo. Qualche consiglio utile per finire tutto in 30 minuti.

Pulire casa è un’attiva non divertente ma necessaria, soprattutto richiedono tempo e pazienza. In realtà compilare un planning per le pulizie sarà davvero utile per avere una casa sempre pulita e in ordine senza perdere troppo tempo e anzi riuscendo a completare tutto in mezz’ora.

planning pulizie domestiche
Come creare una tabella di marcia per le pulizie -CheCucino

Prefissarsi degli obiettivi giornalieri è importante in tutte le attività e quindi anche nelle pulizie domestiche, in questo modo si otterranno due risvolti positivi: la casa sempre pulita e in ordine senza però dover passare l’intera giornata a pulire.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SU INSTAGRAM E TELEGRAM

Bastano davvero 30 minuti al giorno per avere la casa uno splendore? La risposta è sì, ma è un risultato che si può ottenere in così poco tempo solo se effettivamente si rispetta la tabella di marcia e quindi se questa mezz’ora viene messa in pratica tutti i giorni.

Come pulire la casa in mezz’ora

Che sia la cucina, il bagno o il salotto il vero trucco per passare solo mezz’ora della giornata dietro le faccende domestiche sta nel non rimandare questa attività. Del resto 30 minuti sono pochissimi e passano in fretta per cui è impossibile pensare di fare tutto quello che è necessario per avere un ambiente pulito se per giorni si lascia la casa a soqquadro.

pulizia del bagno
Pulizia del bagno -CheCucino

Ci sono alcune regole da seguire che però ben presto diventeranno un’abitudine e non vi peseranno più. Per prima cosa è bene ricordarsi di mettere sempre in ordine: questo vuol dire che se usate qualcosa dovete poi riporla al proprio posto appena fatto; non c’è bisogno di accumulare i vestiti sulla sedia o quelli da stirare nell’angolo nascosto della camera da letto, ripiegateli o sturate man mano così la casa sarà sempre in ordine.

Il bagno deve essere sempre pulito per evitare la proliferazione dei germi: una prassi utile può essere quella di pulirlo tutti i giorni anche velocemente, magari occupandovi solo dei sanitari, e poi due volte a settimana con una pulizia profonda spazzando, lavando i pavimenti, pulendo i vetri, piastrelle e così via.

Aprite spesso le finestre permettendo il ricircolo di aria, ma soprattutto spazzate almeno una volta al giorno i pavimenti, mentre per lavare affidatevi ai prodotti naturali così come questi stessi possono aiutarvi ad avere il frigo fresco e profumato e preferite prodotti naturali come l’aceto per avere una pulizie efficace che non creai danni alla vostra salute o all’ambiente.