Chiara Maci festeggia il ritorno della figlia aprendo un panettone di Ernst Knam | Da perdere la testa

Festeggiare un momento di vita con il panettone di Ernst Knam è una scelta davvero ottima, come ha fatto Chiara Maci per il ritorno della figlia. Dov’era andata?

Chiara Maci panettone knam figlia
Chiara Maci (Instagram)

Da food blogger a personaggio televisivo, cuoca per passione diventata poi scrittrice e conduttrice tv, Chiara Maci, che ha sempre avuto un profondo interesse per l’arte culinaria, lo ha intensificato facendolo diventare il suo lavoro.

Poi, il matrimonio con lo chef Filippo LaMantia ha certamente accresciuto il suo ruolo di esperta del mondo del food.

Chiara, diventata anno dopo anno sempre più seguita anche sui social, non manca di mostrare anche tanto della sua vita privata e condividere con i suoi numerosi followers, intorno a 720 mila su Instagram, sentimenti e momenti del suo ruolo di mamma.

I suoi figli sono due: Bianca, che ora ha 8 anni, avuta da una precedente relazione e Andrea che ne ha 4, figlio del marito, rinomato cuoco d’origine siciliana.

Mostra spesso foto dei suoi figli, racconta i suoi sentimenti di mamma, la fatica quando è lontana da loro per lavoro, il desiderio di stargli sempre accanto e il senso di mancanza che appunto prova quando sono distanti.

Proprio in questi giorni infatti in diversi post e stories ha voluto immortalare un momento di vita semplice ma di profondo significato per la vita di un genitore e per quella di un bambino.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il panettone di Knam per festeggiare il ritorno: Chiara Maci e il suo cuore di mamma

La figlia Bianca pochi giorni fa è partita per la sua prima gita: senza la mamma quindi, che come ogni mamma ha nel cuore sentimenti contrastanti, tra la gioia di veder crescere la propria bambina e un pò di apprensione a saperla lontana dalla sua protezione.

Chiara Maci panettone Knam figlia
Chiara Maci e la figlia (Instagram)

LEGGI ANCHE: Le crepes verdi senza grassi, 90 calorie ricche di gusto: il trucco dello chef

Poi, quando ieri la piccola è tornata, ha deciso di festeggiare il suo ritorno aprendo un panettone di Ernst Knam e immortalando il momento con una story ringraziando l’amico e collega dopo aver fatto un dolcissimo post in cui ha mostrato 3 foto della sua bambina nelle varie fasi della sua crescita.

“È un attimo”, ha commentato Chiara, per dire come si cresce così velocemente da non rendersi conto del tempo che passa.

LEGGI ANCHE: “MasterChef”: Tracy che fine ha fatto? | Ecco la vincitrice dello scorso anno

Ed è con cuore di mamma che ha realizzato il suo ultimo libro appena uscito, “Le mie ricette da fiaba” in cui riprende le favole classiche con i riferimenti gastronomici presenti in esse e sviluppati in ricette tutte da preparare.

Chiara Maci panettone Knam figlia
Story di Chiara Maci sul Panettone per la figlia (CheCucino)

LEGGI ANCHE: Basta puzza di frittura. Abbiamo la soluzione: il cattivo odore sparirà se lo fai

Per quanto riguarda il Panettone, quello che Chiara ha aperto sembra essere il classico, ma Knam propone anche una vasta scelta che oltre al tradizionale spazia tra il gusto al marron glacé, il particolare Knamettone in limited edition e La Veneziana, con zucchero croccante e mandorle.