Come conservare gli alimenti in modo corretto: 4 esempi utili

Mantenere intatti i cibi che portiamo in tavola è un processo tutt’altro che scontato: andiamo dunque a vedere come conservare gli alimenti in modo corretto osservando nello specifico 4 esempi utili.

come conservare alimenti modo corretto
Come conservare gli alimenti in modo corretto (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

Una delle prime regole che vige in cucina è “Non sprecare mai nulla che potrebbe essere ancora commestibile”. Perciò la conservazione alimentare gioca un ruolo fondamentale nelle nostre dispense e nei nostri frigoriferi.

Ogni alimento ha la propria salvaguardia: alcuni sarebbe meglio riporli in un posto fresco come una cantina, altri in frigorifero, altri in dispesa.

Certi cibi richiedono di essere chiusi ermeticamente all’interno di un contenitore, altri invece desiderano rimanere liberi a contatto con l’aria.

Per tutti questi interrogativi, oggi andiamo a vedere come conservare gli alimenti in modo corretto osservando 4 esempi specifici.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Come conservare gli alimenti in modo corretto: 4 esempi utili

Partiamo dalle banane, un frutto molto consigliato per gli sportivi in quanto grazie al potassio i muscoli risulteranno molto più inclini all’attività fisica.

conservazione banane
Un casco di banane (Canva)

La conservazione ideale di questo alimento risulterebbe fuori dal frigorifero appese. Sarebbe poi ancora meglio avvolgere il loro gambo in un pezzetto di plastica per una salvaguardia del frutto ottimale.

Passiamo poi alle patate: questi tuberi dovrebbero risiedere in un luogo buio, fresco, asciutto e lontano da fonti di luce o calore. Uno sgabuzzino o lo scantinato risultano i luoghi perfetti.

Tenere poi le patate all’interno di un sacchetto di carta o di una retina di plastica, gli garantirà una conservazione maggiormente lunga.

Ecco poi che spuntano cipolla ed aglio, due ingredienti super utilizzati all’interno delle nostre cucine. Come conservarli? Così come le patate, dovrebbero essere riposti in un luogo buio, fresco ed asciutto.

Non chiudete né aglio né cipolla nei contenitori: hanno bisogno del contatto con l’aria per mantenersi integri.

aglio cipolla germogliati si possono mangiare
Aglio e cipolla su un tagliere (monicore da Pixabay)

Infine passiamo all’avocado: se esso è ancora chiuso si può lasciare tranquillamente fuori dal frigorifero mentre se è aperto si dovrà cospargere la superficie con dell’olio di oliva e riporlo all’interno di un contenitore con chiusura ermetica.