Come conservare il basilico per 3-4 mesi: il metodo super efficace

Come conservare il basilico per 3-4 mesi: il metodo super efficace

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come conservare il basilico ed averlo sempre pronto all’utilizzo anche per 3-4 mesi: esiste un metodo infallibile, da provare assolutamente

conservare basilico
Come conservare il basilico per 3-4 mesi

Quanto è bello avere del basilico fresco, pronto all’uso, ogniqualvolta ne abbiamo bisogno in cucina? La nonna, per esempio, ne aveva sempre una piantina sul davanzale della finestra. Ma c’è anche chi ha la fortuna di avere un piccolo orticello appena fuori dalla propria abitazione. Certo, ci sono anche persone che vivono in condominio e pertanto spesso e volentieri non possono permettersi di avere delle piante. Vuoi la mancanza di spazio, vuoi la mancanza di tempo. Talvolta, si preferisce chiederlo di volta in volta al fruttivendolo perché in casa non se ne ha. Ma oggi, in questo articolo, vi vogliamo parlare di un metodo molto semplice e di sicuro funzionale per conservare il basilico ed averlo sempre a disposizione.

Come conservare il basilico ed averlo sempre pronto all’utilizzo

Avete mai sentito parlare del basilico sotto sale? Sì, quello è uno dei metodi più efficaci per conservare le preziose foglie di basilico che insaporiscono e ‘rinfrescano’ le nostre pietanze con il loro gusto unico. Prendete un barattolo e metteteci all’interno del sale grosso. Formate il primo strato di sale, abbastanza basso. Poi, mettete la prima foglia di basilico dopo averla lavata ed asciugata. Continuate così finché non arriverete all’estremità più alta del barattolo. Poco prima di chiudere il barattolo aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva. In questo modo, chiudendo ermeticamente il barattolo, potrete conservare il tutto in frigorifero anche per 3-4 mesi. E’ chiaro che, ogni volta che ne vorrete utilizzare un po’, dovrete sciacquarlo per bene. Altrimenti, non avrà il gusto che cercate. Ecco, questo è solo uno dei tanti metodi per conservare il basilico. Nei prossimi articoli vi sveleremo anche tanti altri metodi.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post