Come si fa lo scrigno di Venere di chef Barbieri? Ecco tutti i trucchi segreti

Lo scrigno di Venere è l’invenzione dello chef Barbieri che ha preparato in occasione di una puntata della trasmissione di Masterchef Italia 2018. Un primo piatto sorprendente e originale per il pranzo della domenica.

ricetta scrigno venere
Scrigno di Venere (Foto di Francesco Ravenda per CheCucino.it)

Un piatto domenicale o da presentare in occasione di un evento. Ottimo per questi giorni di festa nell’ incotrare amici e conoscenti per lo scambio degli auguri.

Facile da personalizzare eliminando la besciamella, scegliendo il ripieno dei tortellini o aggiungendo dadini di prosciutto o di carote o di altre verdure.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ingredienti e preparazione dello scrigno di Venere

Ingredienti per 4 persone. Tempo di preparazione: 50 minuti. Nel rivestire la teglia con la pasta brisée non tagliare la parte eccedente, ci servirà per chiudere lo scrigno. Se la teglia non è di silicone occorre che sia imburrata per evitare che lo scrigno si attacchi ai bordi.

Ottimo da consumare il giorno successivo, se lo tagli quando è a temperatura ambiente, saarà più facile sformarlo senza scomporsi, tagliando delle fette che non si sfaldano.

 

ricetta scrigno venere
Teglia rivestita con la pasta brisée (Foto di Francesco Ravenda per CheCucino.it)

INGREDIENTI

  • 500 gr di tortellini
  • 200 gr di carne macinata 
  • 200 gr di passata di pomodoro 
  • 200 gr di besciamella 
  • 2 rotoli di pasta brisée
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano 
  • 1/4 di cipolla 
  • sale q. b.
  • 1/2 bicchiere di vino 
  • noce moscata q. b.
  • 1 uovo 
  • olio extravergine d’oliva q. b.

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. E’ il momento adatto per le cinnamon rolls: aggiungi anche questo ingrediente fondamentale
  2. Antipasti di Natale da preparare in anticipo. Pronti in 10 minuti: mettiti subito ai fornelli
  3. Sal De Riso lascia la pasticceria per una bellissima avventura: ecco quale

PREPARAZIONE

Prima di tutto prepara il ragù. Prendi una padella versa l’olio, sminuzza la cipolla e falla rosolare. Quando diventa trasparente aggiungi il macinato e il sale, mescola di tanto in tanto finché non si asciuga. Versa il vino e fai sfumare.

Aggiungi la passata di pomodoro, la cannella e lascia cuocere a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo metti a cuocere i tortellini e rivesti la teglia con la pasta brisée. Prima che i tortellini siano cotti, scolali e condiscili con il ragù, il parmigiano e la besciamella.

Bucherella tutta la pasta brisée e taglia l’altra sfoglia creando il disco di copertura della grandezza della teglia che stai usando. Versa i tortellini nella teglia e copri con il disco della seconda pasta sfoglia. Sigilla i bordi bagnandoli con una spennellata di acqua.

 

ricetta scrigno venere
Farcitura dello scrigno di Venere (Foto di Francesco Ravenda per CheCucino.it)

Bucherella anche il disco di copertura e spennella la superficie con un uovo leggermente sbattuto. Metti in forno a 200 gradi per 20 minuti. Sforna e lascia intiepidire prima di servire.