Come preparare l’aglio arrostito: fa bene e non puzza… ma c’è un perché!

Come preparare l’aglio arrostito? Grazie a questo metodo l’aglio non puzzerà e non sarà nocivo per la salute. Ecco perché.

Come preparare l'aglio trucchetto
L’aglio (Foto di bit24 AdobeStock)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

L’aglio è un ingrediente spesso fondamentale per tantissime preparazioni, in grado di insaporire molti piatti, a partire dai primi, per arrivare ai secondi e passando anche per i contorni.

Molti però non riescono a digerire l’aglio, a causa del sapore pungente e l’odore intenso. Come fare allora per renderlo più digeribile?

Sicuramente, l’aglio cotto è molto più digeribile rispetto a quello crudo, ma quando lo soffriggiamo in padella tende spesso a scurire e a puzzare molto, con effetti negativi anche sulla nostra salute.

Se invece arrostiamo l’aglio, sicuramente sarà molto più salutare e inoltre non lascerà spiacevoli odori. Andiamo a vedere questo trucchetto per arrostire l’aglio alla perfezione.

Come preparare l’aglio arrostito

Per preparare l’aglio arrostito, dobbiamo eseguire una procedura specifica, così da ottenere un risultato perfetto.

Come preparare l'aglio trucchetto
Come arrostire l’aglio (foto di nungning20 AdobeStock)

Per prima cosa, iniziamo preriscaldando il forno a 180°, e mettiamolo statico. Quindi prendiamo la nostra testa d’aglio e tagliamo la calotta superiore, in modo che si vedano gli spicchi dentro.

Ora prendiamo un foglio di carta d’alluminio e mettiamo al centro la testa d’aglio, avvolgendola per bene e chiudiamola. Quindi ora prendiamo l’incarto e disponiamolo su una teglia da forno.

Inforniamolo per circa 40 minuti lasciandolo sempre a 180°. Una volta trascorso il tempo indicato, sforniamolo e lasciamolo raffreddare ancora chiuso.

Poi, togliamo il foglio d’alluminio e vedrete che la buccia dell’aglio verrà via con facilità, mantenendo solo la polpa. In questo modo, l’aglio sarà molto più digeribile e l’odore sarà meno intenso e pungente.

Come preparare l'aglio trucchetto
Trucco per rendere digeribile l’aglio (foto di sissoupitch AdobeStock)

Vedrete che anche per chi non digerisce l’aglio, questo sarà il metodo migliore e finalmente potrete gustarlo ottenendone tutti i suoi benefici sena problemi per la salute.