Crema soffice al pistacchio: dolce al cucchiaio irresistibile e facilissimo

Crema soffice al pistacchio, la ricetta di una mousse deliziosa per assaporare un dolce al cucchiaio da vero gourmet.

mousse al pistacchio
Mousse al pistacchio (foto di anne-kristin da unsplash)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Pistacchio lovers a rapporto! Quella che troverete di seguito è la ricetta che state cercando: una crema deliziosa, irresistibile e soffice ovviamente al pistacchio.

Un dolce al cucchiaio da gustare alla fine dei pasti, ma anche una mousse ideale per farcire e guarnire crostate, torte e biscotti. Una coccola pistacchiosa facilissima da realizzare e che vi conquisterà per il suo sapore.

Crema soffice al pistacchio, ecco come si prepara

Pochi ingredienti e semplici mosse per riuscire a gustare un dolce al cucchiaio a prova di gourmet.

pistacchi dolci ricette
Manciata di pistacchi (foto da Pixabay di sunnysun0804)

INGREDIENTI

  • 170 g di latte condensato (la nostra ricetta qui)
  • 250 ml di panna fresca
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 150 g di pistacchi sgusciati
  • 20 g di burro
  • 100 g di zucchero semolato
  • 50 ml di latte

PROCEDIMENTO (circa 20 minuti più riposo)

Per preparare questa crema soffice al pistacchio iniziate realizzando la crema al pistacchio; quindi versate in un pentolino dell’acqua e quando arriva a bollore, versatevi i pistacchi e lasciate cuocere per 10 minuti.

Al termine, eliminate le pellicine, scolateli e asciugateli con un panno di cotone, chiudeteli in un sacchetto alimentare e agitatelo per pulirli perfettamente. Trasferiteli in un robot da cucina e tritateli finemente.

Da parte, fondete a bagnomaria il cioccolato bianco con il burro e il latte. Proseguite poi aggiungendo la polvere di pistacchio e lo zucchero, quindi amalgamate perfettamente. Se dovesse risultare troppo densa diluitela con un altro po’ di latte.

Spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare, di questa crema prendetene 130 g e tenetela a portata di mano, la restante potrete conservarla in frigo e riutilizzarla all’occorrenza.

Montate la panna ben fredda da frigorifero, fino a renderla gonfia e spumosa, quindi aggiungetevi pian piano il latte condensato, che dovrà essere anche questo ben freddo.

panna fredda per dolci
Panna liquida (foto di engin-akyurt da unsplash)

Quando questo composto risulterà ben amalgamato, unite la crema al pistacchio, che sarà ormai arrivata a temperatura ambiente e amalgamate aiutandovi con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare la mousse ottenuta.

Dovrete ottenere una crema soffice appunto ed omogenea, una volta arrivati a questa consistenza trasferitela in ciotoline da portata e lasciate riposare in frigo almeno un paio di ore prima di servire.