Crespelle primavera, colorate e saporite, un primo irresistibile che piace a tutti

Un tripudio di sapori tipicamente primaverili ed estivi fanno delle crespelle primavera un piatto squisito. Cremose e gustosissime portano in tavola colore e allegria. Si realizzano facilmente e il successo è assicurato: tutti vorranno il bis.

crespelle primavera ricetta
Crespelle primavera (Pinterest@irina_meliuch)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Cookie blondies vegani, fragranti e golosissimi con solo 95 kcal
  2. Infusione a freddo del tè, cos’è e come si fa: tempistiche e procedimento corretto
  3. Gnocchi rossi: il piatto che ti sorprende per il gusto e per i colori

Per il pranzo di un’occasione importante, per una cena con amici in cui si vuole portare in tavola gusto e colore, le crespelle primavera sono sicuramente un’ottima scelta.

Riprendono i sapori più tipici di quella che è chiamata “la bella stagione”, la primavera ma anche il periodo dell’estate, con asparagi, pisellini, fiori di zucca a far da ripieno, reso cremoso da ricotta e Caprino, all’interno di crespelle di due tipi.

Questo piatto infatti è composto da crespelle bianche, le classiche, e verdi, fatte a base di spinaci. Un ulteriore sapore che sposa tutti gli altri in un’armonia perfetta di gusto, saporita e delicata, per un piatto che incontra generalmente il favore di tutti, adulti e anche bambini.

Il tutto è legato da un’avvolgente besciamella e gratinato in forno risultando poi in un effetto finale morbido, cremoso e di una bontà irresistibile.

Ingredienti e preparazione delle crespelle primavera

Si realizzano abbastanza facilmente seguendo i vari passaggi da fare, ecco tutto ciò che occorre. Potete sostituire il formaggio Caprino con la Robiola o la Crescenza, per ottenere lo stesso una deliziosa cremosità.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

fiori zucca ricetta crespelle primavera
Fiori di zucca (Foto di Fabio Roncaglia da AdobeStock)

INGREDIENTI ( per 4 persone)

Per le crespelle:

  • 100 g di farina 00
  • 400 ml di latte
  • 2 uova intere
  • 50 g di spinaci
  • 30 ml di olio di semi

Per il ripieno:

  • 300 g di ricotta vaccina
  • 200 g di formaggio Caprino
  • 300 g di asparagi
  • 150 g di pisellini
  • 15 fiori di zucca
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 g di Parmigiano Reggiano Dop grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 300 ml di besciamella

PREPARAZIONE (60 minuti circa)

Per cominciare questa preparazione iniziamo a fare il ripieno. Per prima cosa pulire gli asparagi eliminando i gambi che sono la parte più dura e lessarli in acqua per ammorbidirli, basteranno 5 minuti.

Poi, tagliarli a pezzetti e metterli in una padella con un giro d’olio e lo spicchio d’aglio a rosolare. Aggiungere i pisellini e lasciarli cuocere.

Intanto pulire i fiori di zucca dopo averli lavati e tamponati con carta assorbente per asciugarli, eliminare il pistillo delicatamente e aggiungerli agli agli altri ortaggi in padella.

A parte in una ciotola mescolare la ricotta con il formaggio Caprino, il Parmigiano, un pò di sale e di pepe. Amalgamare bene il tutto formando una crema, poi, quando gli ortaggi sono pronti, lasciarli intiepidire, togliere lo spicchio d’aglio e versarli unendo il tutto in un composto omogeneo.

Preparare poi la besciamella e tenerla da parte intanto che si fa la pastella delle crespelle. Lessare gli spinaci e strizzarli molto bene per eliminare tutta l’acqua.

In una ciotola unire la farina, il latte, le uova e l’olio di semi e lavorare gli ingredienti con una frusta ( in alternativa si può usare anche un frullatore ad immersione) per ottenere un composto liscio, omogeneo, senza grumi.

Suddividerlo in due parti uguali e in una versare gli spinaci e frullare per amalgamarli. Con queste dosi si otterranno 8 crespelle del diametro di 18 cm circa, 4 bianche e 4 verdi.

A questo punto si può passare a formare e cuocere le crespelle. Ungere di olio una padella antiaderente per crespelle e versare un mestolo alla volta di impasto. Lasciar cuocere da un lato poi girare e completare la cottura dall’altro.

Quando tutte le crespelle sono pronte si passa a farcirle con il ripieno e ripiegarle su se stesse nel modo che si preferisce, a triangolo o a rettangolo.

Versare uno strato di besciamella sul fondo di una pirofila, disporre tutte le crespelle magari alternandole per colore e coprire con la rimanente besciamella.

crespelle verdi ricetta crespelle primavera
Crespelle verdi (Pinterest@elavegan.com)

Per finire cospargere la superficie con una spolverata di Parmigiano grattugiato e passare in forno per la gratinatura in modalità statica a 180° per 15 minuti circa e poi in modalità grill per 5 minuti.