Dieta dei funghi super veloce | Perdi peso in solo 2 settimane

Per tutti gli amanti dei funghi c’è una buona notizia: esiste una dieta con cui si può dimagrire in modo rapido e semplice, bastano soltanto 2 settimane. Scopriamola nel dettaglio.

dieta funghi
Dieta dei funghi (CheCucino)

L’intenzione di dimagrire è un obiettovo comune a molte persone. Bisogna premettere che prima di intraprendere un cambio di alimentazione e un piano che permetta di perdere peso è bene consultare il proprio medico o un nutrizionista per avere le indicazioni più opportune e personalizzate.

Tra i metodi per dimagrire in tempi brevi esiste la dieta dei funghi. Prevede un periodo di 2 settimane nelle quali lo scopo è perdere 3 kg.

Non è una dieta drastica ed è caratterizzata dalla presenza dei funghi sia a pranzo che a cena. I funghi, sono composti per il 90% da acqua e hanno pochissime calorie.

Sono dotati di un buon potere saziante e contengono anche una certa quantità di proteine e di carboidrati. Ma non solo. Nei funghi ci sono molte vitamine essenziali per il buon funzionamento del nostro organismo.

Ricchi soprattutto delle vitamine del gruppo B, contengono anche sali minerali quali calcio e ferro. Hanno la capacità di abbassare il colesterolo e di rafforzare il sistema immunitario.

Solo in certe fasi della vita ne è consigliato un consumo ridotto: nell’infanzia, in gravidanza e nell’età anziana.

LEGGI ANCHE: Pandolce genovese, una vera sinfonia natalizia. Ricetta regionale

La dieta dei funghi : il menù

I funghi sono generalmente stagionali, la primavera e l’autunno sono i loro periodi migliori. Per la dieta dei funghi non è importante la tipologia scelta, bisogna ovviamente scegliere funghi di provenienza sicura, con la certezza che siano commestibili, quindi preferire quelli in commercio.

dieta funghi
Funghi Champignon (foto di pilipphoto da AdobeStock)

Per quanto riguarda la pulizia, per non rovinarli è importante pulirli nel modo giusto e cioè non lavarli sotto l’acqua , ma eliminare lo sporco ed eventuali residui terrosi soltanto strofinandoli delicatamente con un panno pulito.

LEGGI ANCHE: Orietta Berti ci stupisce ancora | “Nella mia cucina…”

Lo schema della dieta dei funghi è abbastanza versatile e prevede che ci possa essere varietà e una grande personalizzazione dei pasti.

COLAZIONE

Il primo pasto della giornata deve essere fatto scegliendo tra:

  • latte, frutta e cereali
  • pane con un filo d’olio exravergine di oliva e un pomodoro
  • caffé o tè con 4 fettine di pane integrale e un succo di frutta

PRANZO

Per il pranzo nel corso della settimana si può alternare pollo, pesce o carne, cotti ai ferri o al vapore con 125 g di funghi e un leggero condimento di olio extravergine di oliva.

LEGGI ANCHE: Gennaro Esposito rivela il suo segreto | Come dargli torto

MERENDA

La merenda pomeridiana o lo spuntino mattutino può essere a scelta tra:

  • 1 caffé con latte scremato
  • 1 frutto
  • 1 vasetto di yogurt
  • 1 fetta di pane integrale con un leggero strato di formaggio spalmabile light

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

dieta funghi
Dieta (Canva)

CENA

Si può scegliere tra pasta con i funghi, minestra con i funghi, ma anche carne bianca o rossa con contorno di funghi e l’aggiunta di altre verdure fresche.