Essere in salute dopo i 40 anni, ecco cosa mangiare

Essere in salute dopo i 40 anni, ecco cosa mangiare

Dopo i 40 anni si cominciano ad avvertire i primi segnali del tempo che avanza e ci si accorge di non avere più le prestazioni di un ragazzo. Quindi meglio non farsi trovare impreparati e arrivare nel migliore dei modi per affrontare meglio la vita e vivere meglio.

Il primo consiglio è sempre valido per ogni età: bevete almeno due litri di acqua al giorno. L’acqua aiuta ad idratare, eliminare tossine, facilita la digestione, trasporta nutrienti alle cellule, frena la fame e migliora le capacità cognitive. Evitate di abusare di bibite zuccherate e gassate che non apportano nessun vantaggio alla salute. Sarebbe buona norma bere un bicchiere di acqua tiepida con un po’ di succo di limone al mattino appena svegli così da eliminare le scorie cattive.

Seguite una dieta sana e bilanciata, ricca di frutta e verdura di stagione, cereali integrali e carne bianca. Fate sempre colazione e cercate di mangiare cinque volte al giorno, con uno spuntino a metà mattina ed uno al pomeriggio, così da tenere attivo il metabolismo e non farsi sopraffare dal senso di fame.

Dormite 7 o 8 ore a notte, non andate a letto troppo tardi, tenete lontano pc e smartphone prima di mettervi a letto. Secondo molti studi andare a letto presto aiuterebbe ad evitare stress e malattie cardiovascolari. Allo stesso tempo evitate di dormire troppo in quanto aumenterebbe il rischio di mortalità.

Se fumate sarebbe ora di smettere. E’ un dato certo che il fumo provoca infarti, ictus e altre malattie ben più gravi. Smettere di fumare aiuta a dormire meglio e allunga le aspettative di vita. Se in famiglia qualcuno fuma costringeteli a fumare fuori al balcone ed evitate di respirare il loro fumo passivo.

Riducete il consumo di sale, un autentico nemico della salute, evitando di superare i 6 grammi al giorno. Potete optare per il sale dell’Himalaya che presenta meno controindicazioni e soprattutto non causa ipertensione.

Fate attività fisica in modo regolare o quantomeno prendete l’abitudine di passeggiare a passo svelto almeno mezz’ora al giorno così da mantenersi in forma e allontanare diverse malattie. La vita sedentaria causa malattie cardiovascolari e altro ancora.

Fate l’amore con regolarità, aiuta a rafforzare le difese immunitarie, l’apparato respiratorio e cardiovascolare, riduce i livelli di stress, brucia calorie, aiuta a dormire meglio, tiene tonici i muscoli e fa sentire più felici.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post