Fave in tavola, i benefici per la salute

Fave in tavola, i benefici per la salute

Le fave sono dei legumi molto nutrienti che si raccolgono a primavera, hanno poche calorie, sono formate per l’80% da acqua, 5,5% da proteine, 3,7 % da fibre e dall’1,6 % da ceneri. Può essere consumata fresca durante la stagione primaverile o secca durante tutto l’anno, apportando moltissimi benefici al nostro organismo che cercheremo di elencare qui di seguito.

iStock_000008472557_Large

1. Ricche di minerali – Le fave sono dei legumi molto ricchi di zinco e ferro, oltre che di potassio, calcio, fosforo e selenio. Il ferro aiuta il trasporto dell’ossigeno nell’organismo ed è di supporto al sistema immunitario, favorendo la formazione di globuli rossi, invece lo zinco è molto importante per la crescita e per lo sviluppo ormonale.

2. Aiutano a perdere peso – Grazie al contenuto di fibre e vegetali, un giusto equilibrio che consente di dimagrire, consentendo a questo legume di essere sempre presente a tavola. Inoltre aiutano ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue grazie alla presenza di fibre, quindi apporta benefici alla salute del cuore prevenendo attacchi di cuore, infarti ed ictus.

3. Ricco di vitamina B – Tra le varie proteine e vitamine le fave sono particolarmente ricche di vitamine del gruppo B, utili al sistema nervoso e al metabolismo energetico. Inoltre le vitamine del gruppo B partecipano ai processi biochimici come la costruzione delle cellule e la metabolizzazione degli amminoacidi.

4. Fonte di acido folico – Una tazza di fave cotte contiene il 44 % del fabbisogno giornaliero di acido folico, utile a garantire una corretta funzione metabolica e la necessaria energia al nostro corpo; è inoltre parte integrante nella sintesi del DNA.

5. Proprietà depurative – La folta presenza di fibre alimentari favorisce l’attività dell’intestino e l’eliminazione di tossine e scorie. La vitamina C invece, oltre che a proteggere l’organismo dalle malattie, permette anche l’assorbimento del ferro contenuto nelle fave stesse.

6. Contro il diabete – Grazie alla ricchezza di fibre vegetali le fave aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue, rivelandosi molto utili per prevenire il diabete.

7. Salute delle ossa – Grazie alla presenza di manganese le fave aiutano a prevenire artrite e osteoporosi, oltre a produrre numerosi antiossidanti che contrastano l’azione dei radicali liberi.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post