Frittata di asparagi selvatici: un piatto contadino antico e dal sapore incredibile

Con un sapore deciso e tutto il gusto di quei piatti contadini di una volta, la frittata con asparagi selvatici è secondo primaverile insolito e ricercato nella sua semplicità e facilità di preparazione.

frittata asparagi selvatici ricetta
Frittata di asparagi selvatici (Instagram@la_porta_in_cucina)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Torta di mele 3 bicchieri in padella: fare un dolce non è mai stato così veloce
  2. Succhi di frutta, questo è il migliore sul mercato (parola di Altroconsumo)
  3. Pasta super filante con piselli e provola: piatto pronto in 20 minuti

Nutriente e sostanziosa pur essendo semplice la frittata di asparagi selvatici è un piatto di antica usanza contadina.

Gli asparagi selvatici si differenziano dagli altri tipi oltre che per la loro forma molto più sottile e allungata anche per il sapore che è più amarognolo e pungente.

Tipici di questo periodo di primavera, sono tante le proprietà degli asparagi e i benefici che apporta al nostro organismo il loro consumo.

Questo riguarda anche la tipologia degli asparagi selvatici e sono diversi i modi per cucinarli. Tra gli altri in questa frittata trovano un’eccellente espressione.

Prepararla è molto semplice e veloce e si può scegliere se prediligere una preparazione più basilare come quella di questa ricetta o arricchirla con altri ingredienti quali salumi e spezie o erbe aromatiche.

Ecco i semplicissimi passaggi per realizzarla.

Ingredienti e preparazione della frittata di asparagi selvatici

Questa frittata si conserva per 1 giorno o al massimo 2 in frigorifero dentro un contenitore chiuso o avvolta nella pellicola per alimenti, ma per gustarla al meglio è preferibile mangiarla calda o anche fredda ma nella stessa giornata.

asparagi selvatici ricetta frittata
Asparagi selvatici (Foto di Marc Pascual da Pixabay)

INGREDIENTI ( per 4 persone)

  • 500 g di asparagi selvatici
  • 4 uova intere
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

PREPARAZIONE (circa 25 minuti)

Per prima cosa bisogna lavare molto bene gli asparagi, poi tagliare le estremità più dure (non buttatele, ci sono modi e ricette per riciclarli) e tagliarli a pezzi.

Metterli poi in una padella con un giro d’olio e lasciarli cuocere per per 10 minuti aggiungendo un bicchiere d’acqua coperti da un coperchio a fuoco medio.

Nel frattempo sbattere le uova con un pò di sale, il formaggio grattugiato e un pizzico di pepe nero.

Poi, quando l’acqua negli asparagi sarà completamente evaporata versarvi sopra il composto in modo uniforme.

Lasciar cuocere per alcuni minuti da un lato e poi girarla con l’aiuto di un piatto e completare la cottura dall’altro lato per altri minuti.

cuocere frittata ricetta frittata asparagi selvatici
Cuocere la frittata (Foto di Caio da Pexels)

Se invece si vuole scegliere la cottura in forno, versare il composto di uova unito agli asparagi in una teglia oleata e cuocere in forno preriscaldato in modalità statica a 180° per 15 minuti circa. Infine impiattare e porzionare tagliando a fette.