Germogli nella dieta: ecco perchè non possono assolutamente mancare!

Germogli, perchè mangiarli? Scopriamo perchè questi deliziosi super food sono davvero importanti per il nostro organismo.

germogli
foto Pixabay

Mangiare i germogli, strana abitudine di pochi? In realtà, non è affatto strano e molte persone, dopo essersi documentate su questo superfood, lo fanno regolarmente.

Ancora è una pratica poco diffusa, ma in realtà mangiare germogli fa benissimo alla salute e al nostro organismo, e coltivarli in casa è più facile di quello che si pensa.

Basta infatti scegliere i semi giusti provenienti possibilmente da aziende biologiche e prendersi cura di loro informandosi su come farlo al meglio.

Tra i germogli più salutari per il nostro organismo troviamo quelli di zucca, broccoli, crescione, ravanello, lenticchia, grano e soia.

Ma vediamo meglio perchè i germogli andrebbero sempre inseriti nella nostra dieta e le loro proprietà e benefici.

Germogli: proprietà e benefici

Ma perchè scegliere proprio i germogli? Quali benefici apportano al nostro organismo?

Per prima cosa, grazie agli enzimi che vengono attivati durante la germinazione, i germogli sono assolutamente digeribili e facilmente assimilabili.

germogli
foto Pixabay

Inoltre sono poveri di grassi, e poichè sono ricchi di vitamine e minerali, fungono da vero e proprio integratore naturale, indispensabile per il nostro corpo!

Potrebbe interessarti anche -> Rafforzare il sistema immunitario partendo dalla tavola: gli alimenti alleati

Il contenuto energetico è altissimo, e mangiarli da all’organismo una dose molto più elevata di vitamine, proteine e sali minerali rispetto a qualsiasi altro cibo.

Addirittura, alcuni studi hanno dimostrato come i germogli possano, se consumati con regolarità, proteggere dal cancro, dalla leucemia, e altre malattie, una scoperta che li rende davvero dei superfood a tutti gli effetti.

In ultimo ma non per importanza, sono completamente naturali e coltivarli può dare enormi soddisfazioni!

Un vero toccasana quindi per il nostro organismo, e c’è chi li considera il cibo del futuro.

Potrebbe interessarti anche -> Crepes vegane, la ricetta base adatta a tutti i tipi di palati