Hummus

PREPARAZIONE: 5 minuti COTTURA: 20 minuti
Hummus: la preparazione

PRESENTAZIONE

Lo hummus è una salsa a base di pasta di ceci e pasta di semi di sesamo (tahina) aromatizzata con olio di oliva, aglio, succo di limone. E’ un piatto tipico del Medio Oriente, ma ancora non si conosce l’esatto luogo di origine. Molto consumato nei paesi arabi è un piatto che può essere preparato in casa per dare un tocco esotico al vostro pranzo o cena. Di solito viene consumato insieme a focacce di pane azzimo, oppure spalmato all’interno della pita o della lafa prima di farcirle di falafel.

INGREDIENTI

  • 600 gr di ceci
  • 135 ml di succo di limone
  • 150 ml di acqua
  • Uno spicchio d’aglio
  • 15 gr di cumino
  • 10 gr di sale
  • 100 gr di pasta di sesamo
  • 30 ml di olio extravergine d’oliva

PROCEDIMENTO

Mettete in ammollo i ceci il giorno prima utilizzando un recipiente abbasta za capiente, dopo di che scolateli e sciacquateli con cura. Fatto ciò metteteli a cuocere con acqua abbondante per quasi due ore (se avete una pentola a pressione basteranno 20 minuti) e fino a quando non saranno morbidi al palato.

A questo punto prendete un tegame e versate l’olio extra vergine di oliva, il cumino in polvere e un aglio schiacciato, fate cuocere per qualche minuto a fiamma vivace e mescolate utilizzando una spatola.

Addizionate i ceci e proseguite la cottura per un paio di minuti. Intanto spremete i limoni e mettete il succo da parte. Quando i ceci avranno preso sapore metteteli in un mixer e uniteci la tahina e il succo di limone. Frullate gli ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Unite l’acqua di cottura dei ceci e proseguite con il mixer, in moda da rendere più liscia la crema.

A questo punto non resta che versare l’hummus in un contenitore e prima di servirlo in una ciotolina insaporite con del prezzemolo tritato, un filo di olio e peperoncino in base al vostro gradimento, possibilmente accompagnato con del pane azzimo leggermente tostato. Se volete dare ancora più sapore potete addizionare del curry.

L’hummus può essere conservato in frigorifero per un paio di giorni al massimo, anche se viene consigliata la congelazione.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Hummus

Hummus
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

Lo hummus è una salsa a base di pasta di ceci e pasta di semi di sesamo (tahina) aromatizzata con olio di oliva, aglio, succo di limone. E’ un piatto tipico del Medio Oriente, ma ancora non si conosce l’esatto luogo di origine. Molto consumato nei paesi arabi è un piatto che può essere preparato in casa per dare un tocco esotico al vostro pranzo o cena. Di solito viene consumato insieme a focacce di pane azzimo, oppure spalmato all’interno della pita o della lafa prima di farcirle di falafel.

INGREDIENTI

  • 600 gr di ceci
  • 135 ml di succo di limone
  • 150 ml di acqua
  • Uno spicchio d’aglio
  • 15 gr di cumino
  • 10 gr di sale
  • 100 gr di pasta di sesamo
  • 30 ml di olio extravergine d’oliva

PROCEDIMENTO

Mettete in ammollo i ceci il giorno prima utilizzando un recipiente abbasta za capiente, dopo di che scolateli e sciacquateli con cura. Fatto ciò metteteli a cuocere con acqua abbondante per quasi due ore (se avete una pentola a pressione basteranno 20 minuti) e fino a quando non saranno morbidi al palato.

A questo punto prendete un tegame e versate l’olio extra vergine di oliva, il cumino in polvere e un aglio schiacciato, fate cuocere per qualche minuto a fiamma vivace e mescolate utilizzando una spatola.

Addizionate i ceci e proseguite la cottura per un paio di minuti. Intanto spremete i limoni e mettete il succo da parte. Quando i ceci avranno preso sapore metteteli in un mixer e uniteci la tahina e il succo di limone. Frullate gli ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Unite l’acqua di cottura dei ceci e proseguite con il mixer, in moda da rendere più liscia la crema.

A questo punto non resta che versare l’hummus in un contenitore e prima di servirlo in una ciotolina insaporite con del prezzemolo tritato, un filo di olio e peperoncino in base al vostro gradimento, possibilmente accompagnato con del pane azzimo leggermente tostato. Se volete dare ancora più sapore potete addizionare del curry.

L’hummus può essere conservato in frigorifero per un paio di giorni al massimo, anche se viene consigliata la congelazione.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post