La Prova del Cuoco, lutto gravissimo: la cuoca assente in studio

La Prova del Cuoco, lutto gravissimo: la cuoca assente in studio

LA PREPARAZIONE
di Marco

La Prova del Cuoco, il lutto gravissimo: Elisa Isoardi ferma la trasmissione, il messaggio alla cuoca che oggi non era in studio 

La Prova del Cuoco lutto
Elisa Isoardi e il grave lutto a La prova del cuoco

Erano in diretta a La Prova del Cuoco quando è arrivata la triste notizia: Natalia Cattelani ha perso il papà, è morto proprio nelle ultime ore e a dare l’annuncio è stata Luisanna Messeri. Proprio durante la trasmissione, infatti, la cuoca ha voluto fermare tutto per un attimo e dare questa triste notizie ai presenti in studio ed anche al pubblico a casa per esprimere la propria vicinanza a Natalia. Natalia che doveva essere lì con tutti gli altri ma che per ovvi motivi è rimasta a casa. Luisanna era molto presa. Elisa Isoardi le si è avvicinata chiedendo se le mancava e lei ha fatto segno di sì con la testa. Insomma, attimi di profondo dolore in trasmissione.

La Prova del Cuoco, grave lutto: Elisa Isoardi ferma tutto

Era giusto farlo: la conduttrice ha voluto fermare la trasmissione per qualche secondo per dar modo a Luisanna di esprimere il proprio cordoglio per l’amica e collega che ha appena perso il papà. Certo, non c’è mai il modo giusto per trasmettere una notizia del genere. Si è sempre presi dal dolore e si cercano le parole adatte ad una circostanza del genere. Luisanna, piena di commozione, è riuscita comunque a dire a tutti che il papà di Natalia è morto e che per questo motivo non era presente nella puntata odierna.

A tal proposito, vogliamo ricordare che Natalia Cattelani è una delle cuoche più dolci e simpatiche del programma. Di sicuro era molto legata al papà e in questo momento starà soffrendo molto per la sua scomparsa. Il messaggio per lei, in diretta, della sua amica Luisanna le avrà dato un po’ di conforto. Tutto è durato pochi secondi, perché poi tutti sono dovuti tornare a lavoro. Sorrisi, visi tranquilli ed anche momenti di ilarità: lo spettacolo deve andare avanti.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post