Mal di testa e vertigini, il rimedio è in cucina. Abbiamo scoperto cosa ti fa stare male

Mal di testa e vertigini sono malesseri molto comuni. Ecco come fare per porre rimedio a queste insidiose problematiche partendo dalla cucina. Dicendo addio ad alcuni alimenti subito si starà meglio.

Mal di testa e vertigini: i rimedi in cucina
Mal di testa e vertigini (Foto Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Senso di pesantezza, nausea, confusione, vista annebbiata e vertigini. Questi i pesanti effetti che scoppiano in conseguenza di un terribile mal di testa, criticità sempre più diffusa.

Si tratta di una problematica estremamente impattante sul benessere quotidiano: a determinarla squilibri ormonali, genetica, cause ambientali, disturbi del sonno, stile di vita poco salutare – fare uso per esempio di fumo e alcol – nonché determinati alimenti.

Per dire addio a mal di testa e vertigini è quindi necessario rivede le proprie abitudini nella propria esistenza: questo vale in particolare sulla tavola in quanti alcuni alimenti non fanno altro che aumentare questi fastidi.

Mal di testa e vertigini: la soluzione dalla tavola

Per lasciarsi alle spalle problematiche come mal di testa e vertigini, è bene bandire dalla tavola determinati cibi e prediligerne altri.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Mal di testa alimenti evitare
Mal di test (Foto di Peterschreiber per AdobeStock)

Tra gli alimenti che aumentano il cerchio alla testa in particolare cibi come fritti, difficili da digerire in generale e quindi determinanti nell’appesantire il corpo, gli insaccati e i formaggi stagionati.

A questi si aggiungono gli alcolici: dopo averli bevuti magari nell’ambito di una serata tra amici, soprattutto la mattina seguente, si ci può svegliare con un mal di testa molto forti. Cibi troppo speziati e talvolta il cioccolata possono contribuire alla sua insorgenza.

Per prevenire il mal di testa si dovrà invece puntare su cibi sani e facili da digerire come frutta e verdura nonché pesci e carne bianca.

Dieta dopo l'estate perdere chili menù tipo
Dieta dopo l’estate (Foto di Skica911 da Pixabay)

Il tutto ricordandosi sempre di idratarsi in modo corretto, evitando di essere sotto il quantitativo di acqua necessario. In aiuto anche tisane calde con cui dare benefici anche all’intestino e alleviare eventuali tensioni, responsabili del mal di testa.