Mandorle e pomodori secchi: così preparerai un sugo dal sapore siciliano

Piena espressione dei sapori tipici della Sicilia, il pesto di pomodori secchi e mandorle è un sugo per primi piatti dal gusto intenso e godurioso. Facilissimo da preparare, scopriamo come si fa.

pesto pomodori secchi mandorle ricetta
Pesto di pomodori secchi e mandorle (Foto di congerdesign da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Torta tenerina al cioccolato con solo gli albumi: che goduria!
  2. La mousse di tonno con il Bimby: velocissima e pronta in 5 minuti
  3. Olio di palma, c’è una grossa novità: nessuno se lo aspettava

Il pesto di pomodori secchi e mandorle è un sugo molto gustoso che riunisce tipici sapori siciliani per condire principalmente la pasta.

Ma l’uso che se ne può fare non è limitato esclusivamente al primo piatto. Questo pesto infatti è buonissimo anche da gustare sul pane, quindi per bruschette e diventa facilmente l’ingrediente giusto per un ottimo antipasto.

Essendo un pesto non necessita di cottura, serve solo il frullatore per rendere cremosi i pomodori secchi con le mandorle che manterranno una certa croccantezza dando una consistenza granulosa e corposa.

Vediamo in questa ricetta come realizzare questo condimento e come usarlo per un piatto di pasta.

Ingredienti e preparazione della pasta con pesto di pomodori secchi e mandorle

Si può scegliere di usare i pomodori secchi sott’olio che sono già morbidi oppure quelli asciutti che bisogna reidratare in acqua. In questo caso bisogna lasciarli in ammollo in acqua fredda per almeno 1 ora.

pomodori secchi ricetta pesto
Pomodori secchi (Foto di Umbe Ber da Pixabay)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 350 g di pasta corta a piacere
  • 80 g di pomodori secchi sott’olio
  • 60 g di mandorle pelate + qualche manciata di lamelle
  • 30 g di noci sgusciate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di Parmigiano Reggiano Dop grattugiato
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Peperoncino rosso q.b.
  • Basilico fresco q.b.
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE (20 minuti circa)

Iniziare a preparare il pesto. Versare i pomodori con tutto il loro olio in un mixer e aggiungere le mandorle, le noci, lo spicchio d’aglio, qualche fogliolina di basilico fresco e una punta di peperoncino ( questo è facoltativo).

Frullare tutti questi ingredienti aggiungendo qualche cucchiaio di acqua poco per volta. Si otterrà un composto che sarà granuloso.

In base alla preferenza personale si può scegliere se diluire con altra acqua e rendere il pesto più fluido o lasciarlo più corposo e denso.

In ultimo aggiungere il Parmigiano grattugiato e salare un pò assaggiando per capire se è salato al punto giusto.

Poi, cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente. Nel frattempo mettere le lamelle di mandorle in una padellina e farle tostare leggermente.

Scolare la pasta e diluire il pesto con qualche cucchiaio di acqua di cottura se necessario a renderlo più liquido, versarlo nella pasta e mescolare per amalgamare.

Condire infine con un pò di olio a crudo e impiattare.

mandorle ricetta pesto pomodori secchi
Mandorle (Foto di Kafeel Ahmed da Pexels)

Cospargere poi ogni piatto con le lamelle di mandorle un pò abbrustolite che saranno sia un elemento di decorazione che un tocco in più da gustare in questo intenso mix di sapori mediterranei