Torta tenerina al cioccolato con solo gli albumi: che goduria!

Un classico sempre molto amato in una versione ancora più delicata, con solo gli albumi. Più leggera e vaporosa, la torta tenerina con il suo cuore di cioccolato è un dolce golosissimo davvero irresistibile. 

torta tenerina ricetta
Torta tenerina (Instagram@silviaerosmarino)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. La mousse di tonno con il Bimby: velocissima e pronta in 5 minuti
  2. Confettura fatta in casa ma senza zucchero: servono solo 10 minuti
  3. Maxi sequestro di tonno, consumatori in pericolo: “Rischio gravi infezioni”

La torta tenerina è un dolce tipico della città di Ferrara dove è stata ideata nella prima metà del ‘900 in omaggio alla regina Elena del Montenegro.

Di solito fatta in forma rotonda, ha come ingrediente caratterizzante il cioccolato fondente che viene impastato con farina, burro e uova.

Risulta molto delicata e morbida, forma una crosticina in superficie mentre l’interno rimane cremoso con una sensazione soffice e tenera da cui prende il nome.

La versione della torta tenerina che vi proponiamo non usa però le uova intere, ma solo gli albumi. Risulta così più vaporosa e leggera mantenendo la scioglievolezza tipica che la contraddistingue.

Usare solo gli albumi la rende una ricetta antispreco e di riutilizzo quando si hanno in casa degli albumi avanzati da altre preparazioni.

Inoltre è un dolce molto semplice da realizzare, non servono grandi abilità ed esperienza, si prepara in pochi passaggi.

Ecco cosa occorre e come fare questa goduria al cioccolato.

Ingredienti e preparazione della torta tenerina

Per renderla più leggera al posto dello zucchero si può usare un dolcificante ipocalorico. Sapete quale è quello considerato il migliore, con un indice glicemico pari a zero che possiamo trovare al supermercato?

cioccolato fondente ricetta torta tenerina
Cioccolato fondente (Foto di Alexander Stein da Pixabay )

INGREDIENTI

  • 130 g di farina 00
  • 180 ml di albume d’uovo
  • 130 g di cioccolato fondente 70%
  • 65 g di stevia
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 100 g di burro
  • 100 g di nocciole tritate
  • 1/2 bicchierino di rum
  • 1 pizzico di sale

PREPARAZIONE (45 minuti circa)

La prima cosa da fare è spezzettare il cioccolato e insieme al burro metterlo a sciogliere a bagnomaria (in alternativa si può usare il microonde).

Poi, in una ciotola versare gli albumi con un pizzico di sale e con le fruste elettriche montarli a neve bene ferma.

A parte, in un’altra ciotola, mettere la farina, la stevia, la bustina di lievito e le nocciole tritate molto finemente.

Miscelare questi ingredienti, poi aggiungere il rum e cioccolato e burro fusi insieme. Mescolare per amalgamare bene il tutto.

A questo punto quando il composto è diventato di una consistenza liscia ed omogenea unire gli albumi montati.

Questi devono essere incorporati molto delicatamente con una spatola facendo un movimento dal basso verso l’alto per non smontarli.

Imburrare e infarinare uno stampo da 22 cm circa di diametro e versare il composto. Livellare e infornare in forno preriscaldato e cuocere in modalità statica a 170° per 30 minuti circa.

È bene mettere la torta nella parte centrale del forno in modo che cuocia in modo uniforme in tutte le sue parti.

Per accertarsi che la cottura sia completata si può fare la prova dello stecchino o del coltello, inserendoli e se ne usciranno asciutti significa che è pronta.

montare albumi ricetta torta tenerina
Montare gli albumi (foto di HarryKiiM Stock da AdobeStock)

Sfornarla e lasciarla raffreddare prima di servirla e poi non resta che gustarla in tutta la sua irresistibile scioglievolezza al cioccolato. Si conserva per qualche giorno a temperatura ambiente sotto una campana di vetro.