Melanzane sott’olio: prepararle con questo metodo sarà semplicissimo

Melanzane sott’olio: prepararle con questo metodo sarà semplicissimo

LA PREPARAZIONE
di Marco
Preparare le melanzane sott’olio così, con questo metodo, sarà veramente un gioco da ragazzi e ne avrete sempre un barattolo a disposizione
melanzane sott'olio
melanzane sott’olio: come prepararle
Le melanzane sott’olio possono essere un buonissimo contorno. Sono anche molto comode perché averne un barattolo pieno in dispensa significa non dover cucinare per forza per mangiare. Per i più giovani che vivono da soli, le melanzane sott’olio sono fornite direttamente dalle mamme o dalle nonne. Ma, ecco, potrebbe capitare di rimanere senza. E come fare in tal caso? E’ per questo che vi spieghiamo, adesso, come prepararle in modo da non farvele mai mancare. Sarebbe un vero dramma tornare a casa dopo una giornata di lavoro, sicuri di averle in dispensa, e poi accorgersi che non ce ne sono. Perché magari sono state mangiate tutte qualche giorno prima. Vediamo tutti gli ingredienti di cui abbiamo bisogno.

Melanzane sott’olio: come prepararle ed averle sempre in dispensa

Di seguito, riportiamo tutti gli ingredienti di cui avete bisogno per preparare le melanzane sott’olio:
4 melanzane
1l di aceto
Sale
Prezzemolo
2 spicchi d’aglio
Peperoncino
Olio
PREPARAZIONE
Per prima cosa bisogna lavare bene le melanzane e poi asciugarle con un canovaccio. Poi, prendete un tagliere ed un coltello e cominciate a tagliarle a strisce mettendole tutte in un barattolo. Nello stesso, a questo punto, versateci il sale e l’aceto. Premete con forza. Bene, adesso mettete il barattolo in un mobile della cucina e lasciate che le melanzane riposino per almeno 24 ore. Una volta trascorso il tempo necessario, prendetele dal barattolo magari con una forchetta e passatele in un canovaccio da cucina. Fate scolare l’olio e spremetele bene. Mettetele nel piatto e condite con aglietto tritato, olio, peperoncino e prezzemolo. Così vi sembrerà di stare mangiando proprio quelle che vi cucinano le vostre mamme o le vostre nonne. Vedrete, il risultato sarà eccezionale e non saprete più resistergli!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post