Se li hai non puoi più fare colazione. Attento a questi frollini, sono al veleno

La colazione è un momento importantissimo per gli italiani: attento a questi frollini, il test parla chiaro.

Biscotti pesticidi attenti frollini
Scaffali con biscotti (Foto da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Cantucci salati vegani alle mandorle e olive, come prepararli in pochi minuti a casa
  2. Gateau di verdure, pochissimi ingredienti ed è subito pronto! Goloso e facilissimo
  3. Sbriciolata di mele e zucca, il dolce d’autunno che si prepara in un lampo

La colazione è uno dei momenti più importanti della giornata. Tutti, dopo una lunga nottata, hanno bisogno di assimilare dei nutrienti per affrontare al meglio tutte le varie attività.

C’è chi ama farla con il latte, c’è chi preferisce il caffè, c’è chi adora andare al bar, c’è chi prepara biscotti e torte con le proprie mani.

Uno dei metodi più tradizionali per fare la colazione prevede latte e biscotti. In commercio, esistono tantissime confezioni diverse e soprattutto un numero incredibile di varietà.

Le persone, però, dovrebbero prestare molta attenzione ad una particolare qualità di frollini: a quanto pare, secondo un test, sono pericolosi per l’uomo.

Attento a questi frollini: sono pieni di pesticidi

Biscotti con pesticidi, scatta l’allarme: ci sono alcuni prodotti in commercio che possiedono degli ingredienti che possono risultate dannosi e nocivi per l’organismo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Biscotti pesticidi attenti frollini
Biscotti al supermercato (Foto da AdobeStock)

Dopo un test condotto su 15 marche diverse di prodotti, il risultato peggiore è stato ‘raggiunto’ da quelli di Carrefour. A quanto pare, questi frollini presentano la contemporanea presenza di Cypermethrin 0,018 (mg/kg); Deltamethrin 0,013 (mg/kg); Pirimiphos methyl 0,022 (mg/kg); Piperonyl butoxide 0,070 (mg/kg).

Attenzione però, nulla di illegale: i valori sono comunque di molto inferiori ai limiti previsti dalla legge. Tali frollini, infatti, hanno raggiunto ottimi risultati sotto altri punti di vista e la valutazione in sé è stata davvero ottima.

I pesticidi, lo ricordiamo, sono dei prodotti chimici che servono per combattere gli organismi animali nocivi come insetti, acari e topi che attaccano i prodotti destinati al raccolto, ma anche per eliminare le infezioni fungine o le piante infestanti.

Il problema è che tracce di questi prodotti chimici finiscono inevitabilmente sulle nostre tavole e nei nostri organismi.

Ministero della salute ritiro 5 prodotti
Carrello al supermercato (Foto di S_E per AdobeStock)

In realtà, soltanto 1/3 dei prodotti analizzati nel test non presentano percentuali di questi pesticidi. Quasi tutti i biscotti presenti sugli scaffali dei supermercati e dei negozi presentano tracce di pesticidi.