Non riesci a perdere peso? Ecco 6 strani motivi

Non riesci a perdere peso? Ecco 6 strani motivi

Perdere peso non è facile, soprattutto dopo gravidanze, allattamento e l’età che avanza.

Molto spesso però commettiamo degli errori e proprio per questo non riusciamo a dimagrire.

perdere peso

6 Motivi per Cui Non Riesci a Dimagrire

  • Assumere cibi light: secondo alcune ricerche il consumo di questi prodotti offre l’effetto opposto da quello promesso. Il motivo è inerente alla presenza di alcune sostanze in questi alimenti, per evitare lo zucchero infatti sono presenti dei dolcificanti artificiali ancora più pericolosi.
  • Alimentazione equilibrata: per dimagrire e mantenere il peso forma è importante seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, evitare grassi nocivi, fritture, cibo spazzatura e preferire alimenti come frutta, verdura, legumi, carboidrati preferibilmente integrali e proteine magre.
  • Lo stress: lo stress è uno delle prime cause che non permette una perdita di peso, inoltre un soggetto stressato dorme poco e mangia male.
  • Equilibrio tra sport e alimentazione: è oggettivo che chi pratica sport quotidianamente si mantiene in salute più a lungo e mantiene il peso forma per molto tempo. Non va bene quindi avere una vita troppo sedentaria e mangiare sano ma neanche andare tutti i giorni in palestra e abbuffarsi. Ci vorrebbe un giusto equilibrio tra sport e alimentazione, bastano 30 minuti di camminata veloce al giorno per dimagrire e stare in salute.
  • Dormire poco: dormire troppo poco non va bene né al nostro corpo né alla nostra salute, l’ideale sarebbe dormire circa 7-8 ore al notte senza fare troppo tardi la sera.
  • Vita sedentaria: la sedentarietà rientra tra i motivi che annientano i progressi in una dieta equilibrata. Per questo servono delle piccole regole, ovvero trovare del tempo per muoversi. Anche una passeggiata è sufficiente.

 

Ecco alcuni consigli per perdere peso:

  • Durante il giorno bevete molta acqua, almeno 2 litri, in modo da favorire la depurazione e l’eliminazione delle tossine attraverso la diuresi. Se proprio non riuscite a bere 2 litri di acqua potete assumere frullati e centrifugati fatti in casa, infusi, tisane, tè, decotti, ma senza l’aggiunta di zucchero.
  •  Riducete il consumo di sale, usatelo solo quando necessario e in dosi ridotte, facendo attenzione a tutti quei cibi che contengono sodio, onde evitare ritenzioni idriche, pressione arteriosa alta e aumento di peso. Prima di consumare un prodotto leggete bene l’etichetta nutrizionale.
  •  Frutta e verdura non devono mai mancare nell’arco di una giornata: il loro contenuto di fibre, vitamine e antiossidanti è molto importante per depurare l’organismo, accelerare il metabolismo e bruciare i grassi più in fretta.
  •  Non saltate mai i 5 pasti consigliati in ogni dieta che si rispetti: fate una buona prima colazione, prima di pranzo fate uno spuntino leggero, pranzo, spuntino pomeridiano e cena leggera. Se proprio sopraggiunge un senso di fame inarrestabile optate per frutta o verdura cruda (finocchi e sedano).
  •  Una vita sedentaria non facilita la perdita di peso. Cercate di svolgere attività fisica almeno 3 volte a settimana o di camminare almeno 20 minuti al giorno, possibilmente a passo svelto.

 

Leggi anche:

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post