Pappardelle al forno, primo ricco e super gustoso dal sapore intenso

Per un primo piatto dal condimento ricco e abbondante ci sono le pappardelle al forno che garantiscono un gusto deciso e pieno. È una preparazione abbastanza semplice che è perfetta per occasioni conviviali e festose.

pappardelle forno ricetta
Pappardelle al forno (foto di Marco Mayer da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. “Celebrity Chef”, Borghese incontra due vecchie conoscenze. In studio avviene l’impossibile
  2. Straccetti di manzo in padella con verdure, un secondo colorato e facilissimo. Che bontà!
  3. Polpette filanti al sugo, la ricetta facile e deliziosa di Sonia Peronaci

Sostanziose e ricche di gusto, le pappardelle al forno sono un primo piatto molto classico, rientra certamente tra i più tipici della tradizione gastronomica italiana.

Il condimento che caratterizza questo piatto infatti è il ragù, salsa tra le più amate nel nostro Paese, che non conosce tramonto. Un evergreen che attraversa le generazioni ed è sempre presente a riempire di sapore la pasta.

In questo caso si tratta di un ragù di carne di maiale, particolarmente saporito quindi, che con un aroma intenso e avvolgente riveste un tipo di pasta che si presta meravigliosamente ad essere avvolta e insaporita così.

Le pappardelle infatti, sono il tipo di pasta all’uovo molto simile alle tagliatelle, ma si differenzia per avere un formato più grande, con una larghezza che è di circa 13 mm.

Sono chiamate anche “strisce larghe di pasta sfoglia all’uovo” e come le lasagne sono perciò perfette per preparazioni di questo tipo, come la classica pasta al forno.

La cottura in forno è l’elemento che rende questo piatto estremamente gustoso perché forma una leggera crosticina in superficie, davvero buona e irresistibile.

Ecco allora la ricetta nel dettaglio, con tutto quel che occorre e i passaggi da fare, passo dopo passo, per realizzare questo primo adatto a pranzi conviviali e occasioni festose.

Ingredienti e preparazione delle pappardelle al forno

Oltre al ragù di maiale questo piatto è reso più abbondante dalla presenza della besciamella che insaporisce e regala morbidezza e cremosità all’insieme. È quindi una combinazione di elementi basilari che uniscono in un’armonia perfetta.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

pappardelle forno ricetta
Pappardelle (foto di Sea Wave da AdobeStock)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 350 g pappardelle all’uovo
  • Provola affumicata q.b.

Per il ragù di maiale:

  • 4 salsicce
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 700 ml di passata di pomodoro
  • 200 g di piselli
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Per la besciamella:

  • 300 ml di latte
  • 30 g di burro
  • 30 g di amido di mais
  • Noce moscata q.b.

PREPARAZIONE (60 minuti circa)

La prima cosa da fare è preparare il ragù. In una padella mettere a soffriggere in un giro d’olio la cipolla tritata e la carota tagliata in pezzetti molto piccoli.

Unire le salsicce estratte dal loro involucro e sbriciolate. Sfumare con il vino rosso, lasciar evaporare e poi aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere a fuoco medio -basso coprendo con un coperchio per 1o minuti circa.

Poi unire anche i piselli e proseguire la cottura per altri 15 minuti circa. Nel frattempo preparare la besciamella.

In un pentolino unire il burro e l’amido di mais e mescolarli fino a formare quello che in gergo è chiamato roux.

Si staccherà dalla pentola, quindi unire il latte a filo sempre mescolando con un cucchiaio di legno fino a quando non si addensa. In ultimo regolare di sale e aggiungere una spolverata di noce moscata.

Si passa poi a cuocere le pappardelle in abbondante acqua salata. Quando sono pronte scolarle e mantecarle con un pò di ragù e di provola grattugiata.

A questo punto passare a trasferire in una pirofila le pappardelle sopra uno strato di ragù e uno di besciamella.

Coprire con il restante ragù e la rimanente besciamella e completare con altra provola grattugiata in superficie.

pappardelle forno ricetta
Ragù (foto di Klaus Nielsen da Pexels)

Non rimane altro che infornare in modalità ventilata e lasciar cuocere a 180° per 20 minuti circa. Quando si sarà formata una deliziosa crosticina in superficie sarà pronto. Lasciar intiepidire prima di passare a realizzare le porzioni.