La pasta di zia Carmelina: pochi ingredienti ma dal sapore spettacolare

Bastano solo alcuni ingredienti per questo piatto di recupero, semplicissimo e molto gustoso. Dal sapore rustico è un primo molto appetitoso, si prepara in un attimo e conquista con un aroma avvolgente. Scopriamo tutti i dettagli.

pasta zia carmelina ricetta
Spaghetti con alici e noci (Pinterest@eatingwell.com)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Caffè Nespresso, scoperta sconcertante nello stabilimento svizzero
  2. La Smeggiassa (o Megiassa), l’antica torta del Polesine. Cenni storici e preparazione passo passo
  3. Torta di verdure saporita, facile e veloce: pronta in 5 minuti piace anche ai bambini

Questa ricetta è un’idea fantastica per preparare un buonissimo primo piatto, saporito e sfizioso, che potremmo definire di recupero.

Fa parte di quelle ricette semplici e buone che fanno comunemente le nonne o le zie, come vuole evocare il nome di questo piatto.

Si tratta di una preparazione facilissima realizzata con pochi basilari ingredienti che ci ritrova in casa, da fare in modo veloce ma con un gusto strepitoso, a dimostrazione che la semplicità è spesso una carta vincente.

Lo si può anche considerare un piatto povero, di quelli che si preparavano decenni fa, rustico, feriale, quotidiano, ma con gli accorgimenti giusti e una bella presentazione può trasformarsi anche in un raffinato primo per una cena elegante.

Filetti di alici, aglio e qualche noce e vien fuori il condimento di una pasta buonissima. Ecco allora cosa occorre e come prepararla.

Ingredienti e preparazione della pasta di zia Carmelina

Per questo piatto si consiglia la pasta lunga, spaghetti o bucatini, ancor meglio se integrali, per un tocco più rustico. Un dettaglio per renderla ancor più gustosa è cospargerla con una manciata di pangrattato abbrustolito, darà una nota di croccantezza che si amalgama bene alla sapidità delle alici.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

filetti alici pasta zia carmelina ricetta
Filetti di alici sott’olio (Instagram@lisoladoro)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 350 g di spaghetti integrali
  • 1 spicchio d’aglio
  • 12 filetti di alici sott’olio
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Scorza di 1 limone grattugiata
  • 12 noci sgusciate
    Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Pangrattato q.b.

PREPARAZIONE ( 15 minuti circa)

Realizzare questo piatto è facilissimo. Mettere a scaldare l’acqua salata per la pasta e nel frattempo in una padella versare un giro d’olio e lo spicchio d’aglio.

Dopo averlo fatto rosolare un pò gettare i filetti di alici sgocciolati dall’olio e lasciarli andare per qualche minuto a fuoco medio.

Intanto spezzettare grossolanamente le noci e quando le alici si saranno sfaldate aggiungerle in padella.

Unire anche la scorza di limone grattugiata, il prezzemolo tritato finemente e regolare di sale e di pepe.

Mentre questo mix cuoce gettare gli spaghetti quando l’acqua bolle e farli cuocere, poi scolarli al dente, tenendo un pò di acqua di cottura.

In un’altra padella nel frattempo versare un filo d’olio e qualche cucchiaio di pangrattato, meglio se non troppo fine, e lasciarlo tostare per qualche minuto.

Quando è tutto pronto, versare la pasta nella padella con le alici e amalgamare bene con l’aiuto di un pò di acqua di cottura che andrà a rendere il condimento più fluido.

noci ricetta pasta zia carmelina
Noci (Foto di marijana1 da Pixabay)

Non rimane che impiattare e cospargere ogni piatto con qualche manciata di pangrattato. Servire subito e gustare il piatto caldo.