Pollo alle mandorle con riso secondo Benedetta Parodi. La sua ricetta è insuperabile

È il piatto della cucina cinese più conosciuta in Italia; si tratta del pollo alle mandorle qui nella ricetta di Benedetta Parodi.

ricette di benedetta parodi
Benedetta Parodi (foto Instagram di @ziabene)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il pollo alle mandorle è il piatto simbolo della cucina cinese, almeno qui in Italia. In realtà questo piatto è molto più diffuso e apprezzato qui da noi che in Cina, si tratta infatti di una preparazione per lo più casalinga.

La ricetta antichissima è originaria della provincia del GuangDong e prevede di cucinare tutto insieme in un wok a fuoco alto. Generalmente è accompagnata da un piatto di riso in bianco, preferibilmente basmati.

Benedetta Parodi ne ha preparato la sua versione e, quindi, di seguito vedremo quella che è la sua ricetta.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Pollo alle mandorle con riso, la ricetta di Zia Bene

La ricetta di Benedetta Parodi del pollo alle mandorle con riso è semplicissima da preparare, promette la presentatrice, e ha un tocco tutto italiano.

pollo alle mandorle con riso
Pollo alle mandorle con riso (foto da Adobe Stock di JoannaTkaczuk)

INGREDIENTI

  • 1 petto di pollo
  • 50 g di mandorle pelate
  • 5 cipollotti
  • Radice di zenzero qb.
  • 200 g di riso basmati
  • 3 cucchiai di farina
  • Olio evo qb.
  • Sale qb.
  • Salsa si soia qb.
  • Acqua qb.

PROCEDIMENTO (circa 30 minuti)

Iniziate facendo lessare il riso basmati, nel frattempo tagliate a pezzi piccoli il petto di pollo e mescolatelo in una terrina con i 3 cucchiai di farina, quindi mettete un attimo da parte.

A questo punto, in un wok o pentola antiaderente fate un soffritto con il cipollotto finemente tritato, parte della radice di zenzero che dovrete spellare aiutandovi con pelapatate e poi sminuzzare e le mandorle pelate.

Quando le mandorle saranno leggermente tostate e il cipollotto dorato versate i pezzi di pollo, aggiustate di sale senza esagerare perché poi sarà aggiunta la soia è molto salata. Quando il pollo comincia a prendere colore iniziate a sfumare aggiungendo qualche cucchiaio di soia.

Una volta sfumata la soia continuate la cottura del pollo aggiungendo un po’ di acqua alla volta, se preferite potete anche sostituire l’acqua con il vino o di brodo. Proseguite in questo modo fino a quando il pollo non sarà cotto.

A cottura ultima, il pollo alle mandorle con riso è praticamente pronto si dovrà solo passare assemblaggio del piatto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Benedetta Parodi (@ziabene)

Nella versione più classica cinese una mini bowl di riso accompagna il piatto di pollo alle mandorle, ma potete anche usare un solo piatto versando sul fondo il riso basmati e adagiandovi sopra il pollo che grazie all’infarinatura avrà creato anche una bella cremina.