Polpette proteiche alle lenticchie. La carica giusta in un piatto fit ma goloso

Buone da mangiare sia calde che fredde, le polpette proteiche alle lenticchie sono un’ottima proposta per l’antipasto o come contorno. Completamente veg, è un piatto con un alto contenuto proteico e di gran gusto. Ecco come realizzarle.

polpette proteiche lenticchie ricetta
Polpette proteiche di lenticchie (Pinterest – semplicementelight.com)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Ciambella frullata arancia e gocce di cioccolato. Non sporchi nulla: pratica e veloce
  2. Alimentazione disordinata vs disturbi alimentari: non sono la stessa cosa. Il motivo svelato dagli esperti
  3. Alessandro Borghese rivela il segreto della sua pasta. Il trucco del prezzemolo: come lo usa

Finger food vegano, stuzzicante e molto appetitoso, le polpette proteiche alle lenticchie sono semplici da preparare e hanno tante caratteristiche interessanti.

Ricche di sali minerali e vitamine, ma anche di un buon apporto proteico, con queste polpette possiamo usufruire di tutte le proprietà delle lenticchie, legume prezioso e alleato del nostro benessere.

Contengono principalmente ferro, fosforo e le vitamine del gruppo B, così come hanno molte fibre e sono poverissime di grassi.

Quanto alle proteine, si calcola che su 100 g di prodotto bollito sono presenti 9 g. Nutrienti ed energetiche, quindi, trasformate in polpette, con l’aggiunta di altri ingredienti sono gustosissime da assaporare sia calde che fredde. 

Possono così essere un’opzione da servire per l’antipasto, ma anche come contorno per accompagnare secondi sia a base di carne che di pesce.

Versatili e saporite, possiamo scegliere anche di servirle come secondo piatto leggero. Sono molti quindi i modi per gustarle ed è facilissimo realizzarle, con pochi rapidissimi passaggi. Scopriamo allora la ricetta nel dettaglio.

Ingredienti e preparazione delle polpette proteiche alle lenticchie

Un elemento da usare, che è tipico della cucina vegana è il lievito alimentare. Il termine potrebbe far pensare alla lievitazione, ma in realtà non ha niente a che fare con quel procedimento. Si tratta invece di un insaporitore, ed è facilmente reperibile nei negozi specializzati, fisici e online.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

polpette proteiche lenticchie ricetta
Farina di mandorle (foto di Studio Philippines da Canva)

INGREDIENTI (per 23 – 30 polpette)

  • 500 g di lenticchie precotte
  • 4 cucchiai di farina di mandorle
  • 2 cucchiai di lievito alimentare
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 2 cucchiai di semi di sesamo tritati
  • Aglio liofilizzato q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Acqua q.b.

PREPARAZIONE (45 minuti circa)

La prima cosa da fare è tritare i semi di sesamo e metterli in una ciotola con un pò d’acqua. Lasciarli così in ammollo per 10 minuti in modo che si formi un composto gelatinoso.

Poi, in un mixer inserire le lenticchie precotte, la farina di mandorle, il lievito alimentare, qualche cucchiaio di olio, un pò di aglio liofilizzato e frullare il tutto.

Dovrà risultare un composto omogeneo. A questo punto unire il composto di semi di sesamo e frullare ancora.

Dopo, trasferire il tutto in una ciotola e aggiungere alcuni cucchiai di pangrattato mescolando fino a raggiungere una consistenza compatta e non troppo umida.

Quindi, si può passare a formare le polpette prelevando piccole parti di impasto e modellandole con le mani. Via via adagiarle in una teglia rivestita di carta da forno e poi cospargere con un altro pò di pangrattato.

polpette proteiche lenticchie ricetta
Lenticchie (Foto di Sandra Vélez da Pixabay )

Infine, irrorare con un filo d’olio e procedere con la cottura in forno preriscaldato statico a 180° per 30 minuti circa avendo cura di girare le polpette a metà cottura affinché cuociano uniformemente. Poi, sono pronte per essere gustate.