Polpettine antispreco con pane raffermo e tonno in scatola, super croccanti

Pane raffermo in casa? Non buttatelo, ecco la ricetta antispreco per delle croccantissime polpettine con pane e tonno che vi conquisteranno.

polpette di pane raffermo e tonno ricetta
Polpette di pane raffermo e tonno su piatto da portata (foto da AdobeStock Arundhati)

Avete del pane raffermo in casa? Non buttatelo, aggiungetevi del tonno e date vita a delle croccantissime polpettine di pane raffermo e tonno in scatola. Una ricetta antispreco super golosa.

Le polpette, lo sappiamo si possono preparare in mille modi diversi; da quelle super classiche con carne e ragù a quelle in agrodolce per i vegetariani o magari alla soia e funghi, i più golosi possono provare quelle tonno e ricotta o magari alla mortadella. Insomma, basta un pizzico di fantasia e il secondo piatto sfizioso è subito pronto.

Soprattutto, le polpette sono un buona tipologia di ricette svuota dispensa, magari quando c’è, appunto, del pane fermo lì da qualche giorno o altri ingredienti che stanno per andare a male.

Polpettine di pane raffermo e tonno, ingredienti e procedimento

Quella che vi proponiamo oggi è un’altra ricetta di questa tipologia e siamo sicuri che adorerete queste polpettine.

pane raffermo come riutilizzarlo polpettine con tonno
Pane raffermo (Foto di Sabine Schulte da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 250 g di pane raffermo
  • 150 g di tonno al naturale
  • 50 g formaggio grattugiato preferito
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale e pepe qb.
  • Pangrattato qb.
  • Prezzemolo qb.
  • Latte q.b.
  •  Olio di semi qb.

PROCEDIMENTO (circa 30 minuti)

Per preparare le polpettine al pane raffermo e tonno in scatola, iniziate versando in una terrina una tazzina di latte, aggiungeteci il pane raffermo e lasciate in ammollo qualche minuti. Aggiungetevi quindi le scatolette di tonno che avrete sgocciolato e il formaggio scelto

Fate rapprendere per qualche minuti, quindi mescolate e iniziate a formare delle palline. Preparate poi la panatura mescolando al pangrattato, un trito di aglio e prezzemolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pane raffermo, come riutilizzarlo: un modo unico per non buttarlo

Mettete a scaldare abbondante olio di semi in una padella.

polpette di pane e tonno in scatola
Panatura delle polpette (foto di AdobeStock di coffeeflavour)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Polpette filanti al Parmigiano e prosciutto cotto, una tira l’altra

Panate le polpettine e lasciatele friggere fino a quando non saranno dorate (per una versione più light potete cuocerle a 200° in friggitrice ad aria, ndr).

Friggete tutte le polpette ottenute, quindi disponetele su di un piatto da portata e accompagnatele con della salsa tonnata per restare in tema di sapori o se volete sapori più particolari immergetele in delle salsa di noci o meglio ancora nella teriyaki.

E buon appetito.