Cestini di ricotta, il motivo per cui non buttarli. Quello che puoi fare è incredibile

Applichiamo il riciclo creativo e scopriamo che cosa si può creare di bello e utile con i cestini di ricotta. Una vera sorpresa.

riciclare cestini ricotta
Tagliere con cestini di ricotta miele e noci (foto da Pixabay di murarenato)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Riciclare sta diventando una parola d’ordine indispensabile per tanti motivi e tutti importanti: fa bene alle nostre tasche, perché anche da piccolissimi oggetti se ne possono creare altri funzionali alla casa per esempio o perché no anche dei mobili. Fa bene all’ambiente e sappiamo quanto sia importante.

Fa bene anche perché ci permette di dare libero sfogo alla nostra fantasia e creatività. Qualsiasi sia il motivo per cui lo si fa, il riciclo è cosa buona e giusta.

Prendiamo per esempio che in casa vi siano rimasti i cestini della ricotta con la quale avete preparato dei buonissimi cannoli, ecco non buttateli e date vita a nuovi oggetti colorati. Vediamo come applicare un po’ di riciclo creativo con questi cestini di plastica.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ecco come si possono riciclare i cestini della ricotta

Dai vasi ad alberetti, passando per i posta oggetti; ecco qualche idea su come riciclare i cestini della ricotta e non solo.

come riciclare cestini di ricotta
Lavoretti con cestini di ricotta (foto Pinterest di @ispirando)

Con i cestini di ricotta è possibile dare vita, per esempio, ad un alberello in platica decorativo. Tutto quello che vi servirà è:

  • 1 cestino avanzato di ricotta
  • Fogli di carta assorbente
  • Colori acrilici assortiti
  • Fiori finti a piacere
  • Foglie finte
  • Colla a caldo

Per dare vita a questo centro tavola iniziate pulendo il cestino: sgrassatelo con sapone per piatti ed eliminate eventuali etichette aiutandovi con dell’aceto di mele. A questo punto asciugatelo e spalmate la colla vinilica forte.

Ritagliate grossolanamente alcuni fogli di carta assorbente e disponeteli sul cestino. La carta dovrà nuovamente essere spennellata con colla. Proseguite in questo modo fino a formare 3-4 strati.

Quando si sarà completamente asciugata la colla si potrà decorare il vaso, a questo punto usate colori e fantasie che più vi aggradano. Completate la decorazione incollando sul vostro vaso fiori o foglie finte aiutandovi con la colla a caldo.

vasi in plastica riciclata
Vasi in plastica riciclati (foto da Pixabay di bigplastshop)

Il vostro vaso realizzato con il cestino della ricotta è pronto, potete utilizzarlo come base per le piante grasse o magari realizzando un albero finto con delle bottiglie di plastica.

Ma questa è solo un’idea; i cestini possono diventare, seguendo lo stesso procedimento, anche dei comodi svuota tasche e perché no quelli più piccoli possono essere decorati e diventare dei porta cioccolatini nelle occasioni speciali.