Risotto con stracchino e zucchine, dal sapore delicato e gustoso, è cremosissimo

Il risotto con stracchino e zucchine viene incontro anche ai palati più esigenti o a quelli restii dal mangiare questo ortaggio. Il suo punto di forza è la cremosità oltre ad un gusto tenue e delicato con una sapidità appena accennata.

risotto stracchino zucchine ricetta
Risotto con stracchino e zucchine (foto di Alessio Orrù da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Biscotti ai fichi, rustici e con tutta la dolcezza di questo frutto di stagione
  2. Frittura perfetta, svelati i 6 trucchi di Carlo Cracco, per una frittura da chef!
  3. Pasta fredda pollo e pomodorini, saporitissima e pronta in 15 minuti

Dal sapore delicato e tenue e dalla grande cremosità, il risotto con stracchino e zucchine si caratterizza principalmente per questi due elementi.

Si tratta di un piatto che viene incontro anche ai gusti delle persone più esigenti. Spesso molti hanno difficoltà a mangiare le zucchine, non piacciono per il sapore e la consistenza, ma inserite in questo risotto si riesce a farle mangiare e anche piacevolmente.

È gustoso e risulta saziante, quale è il potere del riso, ma anche abbastanza leggero. Non appesantisce ed è perfetto per chi non ama gli aromi troppo accesi.

Non è assolutamente difficile prepararlo, anzi, bastano pochi passaggi e una buona mantecatura finale per avere un risultato davvero ottimo.

Adatto a tutte le stagioni, è scioglievole e cremoso e questo effetto è dato dallo stracchino, formaggio a pasta molle e cruda che viene prodotto prevalentemente in Lombardia con una breve stagionatura.

Il legame con le zucchine è un connubio ben riuscito aromatizzato e impreziosito da altri ingredienti che ne esaltano i sapori.

Scopriamo la ricetta nel dettaglio, con tutto quello che occorre e passo dopo passo le mosse da fare per preparare il risotto e ottenere un risultato buonissimo che conquisterà al primo assaggio anche i più scettici.

Ingredienti e preparazione del risotto con stracchino e zucchine

Al posto dello Stracchino si può usare anche un altro tipo di formaggio a pasta molle, dalla Crescenza che è una tipologia dello stesso senza stagionatura, alla Robiola o anche alla ricotta.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

risotto stracchino zucchine ricetta
Stracchino (foto di Comugnero Silvana da AdobeStock)

INGREDIENTI  (per 4 persone)

  • 330 g di riso Vialone nano
  • 1 cipolla dorata
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 zucchine
  • 1 l di brodo vegetale
  • 160 ml di vino bianco secco
  • 80 g di Stracchino
  • 30 g di Parmigiano Reggiano Dop grattugiato
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.

PREPARAZIONE (40 minuti circa)

La prima cosa da fare è preparare il brodo vegetale e tenerlo in caldo. Poi, lavare e spuntare alle estremità le zucchine.

Subito dopo tagliarle a julienne, e solo qualche pezzetto a rondelle da tenere da parte per la decorazione.

In una padella mettere a soffriggere l’aglio in un pò d’olio, poi aggiungere le zucchine e lasciarle rosolare.

Salare, pepare e unire una manciata di prezzemolo tritato. In un’altra capiente padella versare la cipolla tritata in un giro d’olio e lasciarla appassire leggermente. Poi, gettare il riso e farlo tostare per qualche minuto.

A questo punto sfumare con il vino bianco, lasciar evaporare e proseguire con la cottura del riso aggiungendo un mestolo di brodo alla volta, mescolare e inserire il mestolo successivo solo quando il precedente si è completamente assorbito.

A metà cottura aggiungere le zucchine e amalgamare. Quando il risotto è pronto, a fuoco spento aggiungere lo Stracchino e il Parmigiano e mantecare.

risotto stracchino zucchine ricetta
Tagliare le zucchine (Foto di Eva Gruendemann da AdobeStock)

Infine impiattare e decorare inserendo alcune rondelle di zucchine e se si vuole anche delle striscioline alla base del piatto. Da servire subito e gustare caldo in tutta la sua meravigliosa cremosità.